19 dicembre 2008

Milan, si ferma Pirlo. Kakà in campo contro l'Udinese

print-icon
pir

Kakà è pronto, ma i guai in casa Milan non finiscono: questa volta fugato ogni dubbio sulla sua presenza contro l'Udinese

I guai in casa rossonera non finiscono mai, questa volta a fermarsi è il centrocampista. L'attaccante brasiliano, alle prese con un'infiammazione inguinale, ha recuperato e giocherà domenica sera. In tribuna a San Siro ci sarà anche Beckham

VAI SUBITO NEL FORUM DEL FAN CLUB MILAN!

Carlo Ancelotti ha un motivo per sorridere dopo giorni di lacrime: il suo Milan malato avrà molto probabilmente Kakà per la sfida contro l'Udinese. Il brasiliano si è allenato anche oggi durante la seduta pomeridiana di Milanello, e l'allenatore rossonero conta di poterlo convocare domani pomeriggio: il fantasista ha effettuato un po' di corsa e ha disputato la partitella finale.

Un raggio di sole in una tempesta che non sembra voler smettere: Andrea Pirlo non ce la fa per domenica,  l dolore al flessore della coscia destra lo obbliga a fermarsi. Recuperati invece sia Flamini che Seedorf: il francese ha risolto i problemi alla caviglia, mentre l'olandese non accusa più dolore al ginocchio destro. Entrambi si sono allenati in palestra assieme a Pirlo, e domani saranno regolarmente convocati: dunque buone notizie per Carlo Ancelotti, che si e' trovato dopo la sfida contro il Wolfsburg con gli uomini contati.

Non bisogna dimenticare infatti gli squalificati Ambrosini e Zambrotta: Antonini sostituira' il terzino, mentre al posto del mediano potrebbe giocare Jankulovski. Domani giornata di vigilia ma non solo: alle ore 19 allo stadio di San Siro verra' presentato David Beckham, che da gennaio farà parte della rosa rossonera.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky