21 dicembre 2008

B-Day numero 2. Beckham: test, pranzo col Milan e shopping

print-icon
dav

David Beckham in giro per le strade di Milano

Erano le 8.55 quando i cancelli di Milanello si sono aperti per il secondo giorno rossonero di David. I test: sarebbe pronto per giocare almeno un tempo anche contro l'Udinese. Intanto, acquisti da Dolce&Gabbana. GUARDA LE FOTO IN GIRO PER MILANO

IL VIDEO: L'INTERVISTA DI ILARIA A BECKHAM

Si è presentato a Milanello di buon'ora. Erano le 8.55 quando i cancelli del centro sportivo rossonero si sono aperti per il secondo giorno di David Beckham al Milan. In programma una ulteriore serie di test fisici. L'inglese era tornato in albergo intorno a mezzanotte, dopo una cena con la moglie e alcuni dirigenti rossoneri, a cominciare da Adriano Galliani.

Menù leggero: pesce e verdure bollite. Niente cose pesanti in vista dei test di questa mattina. Svolti dalle 9.30 alle 12.30 e superati perfettamente. Soddisfatto lo staff medico del Milan, secondo cui Beckham sarebbe pronto per giocare almeno un tempo anche stasera contro l'Udinese. Quando però sarà solo in tribuna. Il ritiro invernale di Dubai darà quindi a Carlo Ancelotti un giocatore pronto per la ripresa del campionato.

Dopo i test, intorno alle 12.45, il centrocampista ha pranzato con i suoi nuovi compagni, prima di lasciare Milanello alle 13.30, diretto in albergo dalla moglie Victoria. Stasera, come detto, sarà a San Siro per vedere Milan-Udinese. Atteso, al suo fianco, il presidente Silvio Berlusconi.

Ma intanto, pomeriggio di shopping nel quadrilatero della moda milanese per i coniugi Beckham. Poco prima delle 16, infatti, David ha raggiunto la moglie Victoria nell'atelier  di Dolce&Gabbana in via della Spiga. E, fuori dal negozio, si è subito creata una vera e propria folla di curiosi sorpresi di trovarsi così vicini al nuovo campione rossonero. I flash dei fotografi e il numero sempre maggiore di persone accalcate alle vetrine della boutique ha "imposto" ai commessi un'attenta selezione dei clienti per impedire che fan e curiosi disturbassero eccessivamente gli acquisti della coppia. Una missione quasi impossibile che, tempo pochi minuti, ha costretto la  sorveglianza a pregare chiunque volesse entrare di passare da un altro ingresso lasciando "riservata" parte del negozio ai Beckham. Finito lo shopping l'agenda del campione inglese prevede ben altro che abiti e acquisti: la nuova promessa rossonera è attesa infatti, come detto, allo stadio di San Siro per il posticipo Milan-Udinese.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky