27 dicembre 2008

Non solo sul mercato, a gennaio i rinforzi sono in casa

print-icon
tre

David Trezeguet è pronto a tornare nel nuovo anno per dare manforte ai compagni della Juventus

Con l'inizio del nuovo anno le infermerie sono pronte a svuotarsi. Alla Juve attendono con impazienza i rientri di Trezeguet, Iaquinta e Camoranesi. Al Milan Flamini, Bonera, Senderos e, forse, Nesta daranno manforte. Mourinho riavrà Vieira

Da Buffon a Trezeguet, passando per Vieira, Aquilani, Matuzalem e tanti altri. Sarà un inizio 2009 all'insegna dei giocatori ritrovati per diverse squadre di Serie A che, dopo gli infortuni più o meno gravi che hanno inguaiato i piani di molti allenatori, nei primi giorni di gennaio rivedranno finalmente all'opera alcuni dei loro campioni.

Tra le prime squadre a salutare il nuovo anno con qualche giocatore in più da mettere in campo c'è la Juve che, oltre ai grandi assenti come il portiere della nazionale e il centravanti transalpino, da gennaio 2009 dovrebbe poter ritornare a contare anche su Iaquinta, Camoranesi e Poulsen. Dall'infermeria dell'Inter, già campione d'inverno, uscirà il forte centrocampista della nazionale francese, mentre Mourinho potrà  contare a pieno sui già recuperati Chivu, Materazzi e Rivas. Per la Roma che dovrà cominciare il nuovo anno senza Totti, l'uomo della rinascita della squadra giallorossa dopo il disastroso inizio di stagione, i "nuovi acquisti" dovrebbero riguardare il centrocampo con i rientranti Aquilani e Pizarro e la difesa con Tonetto. A rientrare a tutti gli effetti è atteso anche il brasiliano Rodrigo Taddei dopo una serie di infortuni.

In casa Milan, dopo l'addio per buona parte della stagione a Gattuso per l'infortunio al crociato del ginocchio destro che lo terrà fuori per circa sei mesi, si pensa a recuperare Nesta entro il mese di gennaio. Il difensore milanista non parteciperà però al ritiro di Dubai e, se non dovesse farcela in tempi brevi, non è escluso un ritorno sul mercato da parte del club rossonero. A completa disposizione per il reparto arretrato torneranno agli ordini del tecnico Ancelotti, Bonera e Senderos, e per il centrocampo Flamini.

Nel 2009 a rivedere il campo per la Lazio ci sarà Matuzalem, arrivato in estate dal Saragozza e subito diventato una pedina importante nello scacchiere di centrocampo di Delio Rossi.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky