Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 gennaio 2009

Kanouté: spunta un club iraniano pronto a pagargli la multa

print-icon
kan

Il centravanti maliano Frederic Kanouté celebra il gol segnato al Deportivo in Coppa del Re esibendo una maglietta pro-Palestina

Il centravanti del Siviglia, dopo un gol, aveva mostrato una maglietta in segno di solidarietà con la Palestina, rimediando una multa. Ma l'esultanza "proibita" non é sfuggita alle televisioni iraniane che l'hanno mostrata più volte

Un club iraniano si è offerto per pagare la multa di 3mila euro inflitta dalla federcalcio spagnola all'attaccante del Siviglia Frederic Kanouté, punito per aver esposto una maglia nera pro Palestina in occasione di un match di coppa del Re giocato la scorsa settimana contro il Deportivo La Coruna.

Secondo quanto rivela il quotidiano Iran Sports, il club della prima divisione iraniana Zob Ahan Isfahan si sarebbe messo in contatto con il giocatore attraverso il suo sito ufficiale: sempre secondo Iran Sports, che cita il manager della formazione iraniana Saeid Azari, a  Kanouté sarebbe stato chiesto dove versare l'importo della multa.
Ad avvertire il giocatore maliano sarebbe stato anche Javad Nekounam, capitano della nazionale iraniana che gioca nell'Osasuna.  Dopo il gol segnato al Deportivo, Kanouté ha mostrato la maglia nera in segno di solidarietà con il popolo palestinese. L'arbitro ha ammonito il giocatore e la commissione disciplinare lo ha multato, ma l'esultanza di Kanouté non é sfuggita alle televisioni iraniane che l'hanno mostrata più volte.