Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 febbraio 2009

Ballardini: ''Una sola squadra in campo, il Genoa''

print-icon
bal

Ballardini esce sconfitto dal fortino ''Ferraris'': fatale al Palermo il gol di Criscito nel finale

Onesto e senza cercare alibi, il tecnico del Palermo rende giustizia ai liguri, andati in gol con Criscito nel finale: "Hanno vinto con merito, è una squadra brillante, ha giocato con maggiore furore e ha meritato di vincere''

VINCERE E’ ANCORA NELLE TUE MANI, con Fantascudetto

INTERVIENI NEL FORUM DEL FAN CLUB PALERMO

Onesto e senza cercare alibi, Davide Ballardini rende giustizia al Genoa, andato in gol con Criscito nel finale: "Il Genoa ha vinto con merito, è una squadra brillante, ha giocato con maggiore furore e ha meritato di vincere - dice il tecnico del Palermo- Noi sappiamo fare meglio di oggi, non siamo riusciti a imporci. Gasperini sbaglia quando dice che nel secondo tempo ha fatto meglio il Genoa: il Palermo non è mai entrato in partita nel corso dei novanta minuti".

Ballardini non salva praticamente nulla della prestazione dei suoi uomini. "Abbiamo subito il loro gioco, la loro forza e la loro pressione. Il Genoa a centrocampo era nettamente superiore, sugli esterni avevano sempre un giocatore in più e anche l'ingresso di Guana è servito a poco. Adesso pensiamo alla gara di domenica contro il Napoli, che è un'altra grande squadra". Contro la squadra di Reja, Ballardini cercherà di recuperare Miccoli, visto che la sua assenza comincia a pesare. "Dovrebbe riprendere martedì a lavorare e da lì speriamo di averlo tutta la settimana". Per chiudere, una battuta sul mercato, con il nome di Hernandez accostato a quello del Palermo. "Noi abbiamo già fatto operazioni, siamo coperti cosi'".