Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 febbraio 2009

Anche il Brasile senza Kakà. Dunga aspetta una telefonata

print-icon
kak

Kakà con la maglia della Seleçao

Verso Italia-Brasile: la Federcalcio brasiliana (Cbf) ha fatto sapere che il "taglio" di Kakà non è ancora ufficiale, ma solo perché il rossonero non ha ancora potuto chiamare personalmente il ct Dunga. Che avrà a disposizione 19 calciatori anziché 22

La Federcalcio brasiliana (Cbf) ha fatto sapere che il "taglio" di Kakà non è ancora ufficiale, "ma solo perché aspettiamo una sua telefonata a Dunga". Lo ha spiegato un portavoce della Cbf in un'intervista a Rete Globo, rilanciata anche sul sito dell'emittente. La stessa fonte ha precisato che "il giocatore vuole parlare personalmente con Dunga per evitare malintesi, e per chiamarlo aspetta che il tecnico (che è in viaggio, ndr) arrivi a Londra.

"Comunque sappiamo che è molto deluso e che per camminare ha bisogno delle stampelle". Per l'amichevole di Londra con l'Italia, Dunga, che inizialmente aveva convocato 22 giocatori, avrà a disposizione solo 19 elementi, in quanto al forfait di Kakà vanno aggiunti quelli degli altri infortunati Luis Fabiano ed Anderson. Il ct avrebbe voluto chiamare Amauri, ma la Juventus non ha dato il permesso al giocatore, che ne aveva bisogno perché, a norma di regolamento Fifa, erano scaduti i termini per 'avvisare' i club delle convocazioni di chi non gioca in squadre brasiliane.