15 febbraio 2009

Genoa-Fiorentina, Gasperini in silenzio per protesta

print-icon
gas

Gasperini non ha rilasciato dichiarazioni dopo Genoa-Fiorentina per protesta contro l'arbitraggio

Dopo la beffa subita ad un secondo dalla fine con il gol del pari di Mutu, piovono le critiche contro l'arbitro Rizzoli. I tifosi si sono riuniti per protesta fuori dallo stadio. Tensione anche in tribuna: Aida Yespica spintonata

VINCERE E’ ANCORA NELLE TUE MANI, con Fantascudetto

INTERVIENI NEL FORUM DEL FAN CLUB GENOA 

In silenzio per protesta. Gasperini non si e' presentato in sala stampa al termine del 3-3 tra Genoa e Fiorentina. Il tecnico rossoblu' ha aderito cosi' al disappunto del presidente Preziosi e dei giocatori genoani contro la direzione arbitrale tenuta da Rizzoli. In dieci per un'ora per l'espulsione di Biava, il Genoa era comunque in vantaggio di tre gol (reti di Thiago Motta, Palladino e rigore di Milito), prima del penalty che ha riaperto la gara, assegnato per l'atterramento di Gilardino e poi trasformato da Mutu. Alla fine autore della tripletta-rimonta.

Un centinaio di tifosi del Genoa si  sono riuniti all'esterno degli spogliatoi dello stadio Luigi Ferraris, nell'attesa dell'arbitro Rizzoli. Il direttore di gara e' stato fatto oggetto di una dura contestazione da parte dei sostenitori rossoblu' che lo accusano di aver favorito gli ospiti, soprattutto nel finale dell'incontro. La contestazione era cominciata gia' durante la partita ed ha  avuto il suo culmine al fischio di chiusura, proprio in  contemporanea con il terzo gol di Adrian Mutu. Il designatore  Collina, presente in tribuna, e' stato aggredito verbalmente dai  tifosi del Genoa all'uscita dal campo quando le polemiche, complice il risultato finale, sono esplose con maggiore veemenza, anche nei confronti di alcuni sostenitori  viola.

Momenti di tensione anche in tribuna: Aida Yespica, compagna di Matteo Ferrari e Giorgia Bonazzoli, moglie del centravanti della Fiorentina, inviate al Ferraris per la trasmissione Rai "Quelli  che il Calcio", sono state accerchiate da alcuni tifosi genoani imbufaliti per l'arbitraggio. La Yespica sarebbe stata spinta ed e' caduta a terra  riportando una contusione ad una gamba. La show girl si è presentata in sala stampa, dolorante, con una borsa del ghiaccio sulla gamba. Sembra che a scatenare le ire dei tifosi sia stata la sciarpa viola al collo della signora Bonazzoli che ha cosi' raccontato  l'episodio: "Aida era vicina a me e mi ha difesa.  Fortunatamente non e' successo nulla di grave ma sono rimasta  stupita perche' le persone che inveivano contro di noi erano normalissimi signori di mezza eta"'.