Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 marzo 2009

Agüero vince il derby con Messi e riapre la Liga

print-icon
agu

Gemelli del gol con l'Argentina, rivali nella Liga. Sergio Agüero e Lionel Messi. Questa volta il duello è andato al Kun e al suo Atletico

L'Atletico trascinato dalle doppiette del Kun e di Forlan batte in rimonta 4-3 un Barça in piena crisi. In Bundesliga finisce senza reti il big-match Werder-Bayern. In Premier il West Ham di Zola batte il City ma dice addio a Behrami uscito in barella

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE 

LIGA
La crisi del Barcellona è aperta. E il Real fa festa. Perché la capolista è stata rimontata e battuta 4-3 dall'Atletico Madrid, affondata da Forlan e Aguero. E i campioni in carica adesso sono lì, a -4 dalla capolista. Ormai senza successi da tre partite nella Liga (un pari e due sconfitte), una striscia cui si può aggiungere il sofferto 1-1 di Lione in Champions. Raul e compagni invece sono reduci dalla decima vittoria di fila. E sono tornati a sognare. Henry e Messi hanno provato in mezzora a scacciare le paure del Barca, ma non c'è stato niente da fare. Anzi, se possibile adesso la situazione è anche peggiore, perché i blaugrana non sono riusciti a conservare il doppio vantaggio prima, il 3-2 ancora di Henry poi e infine nemmeno il 3-3, colpiti dagli incontenibili Forlan e Aguero, entrambi autori di una doppietta. Barcellona affondato, anche psicologicamente. Con Guardiola decisamente preoccupato. Per la gioia del Real Madrid, con i giocatori della Casa blanca per una sera davanti alla tv a tifare per i cugini biancorossi. E’ caduto in casa invece il Valencia, battuto 2-1 dal Valladolid, mentre il Deportivo La Coruna si è imposto sul campo del Numancia. Successi anche per Recreativo Huelva (a Malaga), Almeria (sul Getafe) e Maiorca (a Gijon con lo Sporting), pareggio invece tra Racing e Osasuna.

BUNDESLIGA
L'Hertha Berlino ringrazia il Wolfsburg e passerà questa settimana in beata solitudine in testa alla classifica della Bundesliga. Il temuto (dai berlinesi) sorpasso in vetta da parte dell'Amburgo non c'è stato, perchè la squadra di Jol è stata nettamente sconfitta in casa Barzagli, Zaccardo e compagni, che con questo 3-1 raggiungono il Bayern Monaco a 39 punti, appena quattro in meno della capolista. Decisiva nella vittoria dei biancoverdi la doppietta di Grafite, cui bastano i primi ventiquattro minuti di gioco per spaccare la partita. Il brasiliano va a segno al 12' e al 24', Guerrero prova a riaprire la gara al 27' della ripresa, ma Dzeko la chiude di nuovo quattro minuti più tardi. Senza reti invece l'atteso match tra il Werder Brema, giustiziere del Milan in Coppa Uefa, e il Bayern Monaco, mentre lo Stoccarda si impone in casa del Karlsruher con i gol nella ripresa di Elson e Khedira e vede così la zona Uefa.

PREMIER LEAGUE
Rallenta l'Aston Villa, che si fa raggiunge nel recupero dallo Stoke City e perde così la grande chance di restare a un solo punto di distanza dalla coppia Chelsea-Liverpool, che insegue il Manchester United. I Villans sprecano un'occasione enorme, perchè il doppio vantaggio maturato a dieci minuti dalla fine poteva essere difeso in ben altra maniera contro la terzultima della Premier League. Che invece all'88' e al 91', con Shawcross e Whelan, ha annullato i gol di Petrov e di Carew. Il West Ham si aggiudica lo scontro di metà classifica col Manchester City grazie a un pallonetto di Collison, ma paga a caro prezzo questa vittoria perchè perderà fino a fine stagione Behrami. L'ex Lazio è stato protagonista, suo malgrado, di un pauroso incidente, con il ginocchio e la caviglia sinistra dello svizzero che si sono girati completamente. Il giocatore è svenuto ed è uscito in barella con la maschera dell'ossigeno per essere rianimato. Importante successo in chiave salvezza sul campo dell'Hull City da parte del Blackburn, che aggancia così Middlesbrough e Stoke City a 26 punti. Vince anche il Bolton contro il Newcastle e dedica idealmente il successo al suo tecnico Kinnear, sottoposto a intervento chirurgico al cuore nei giorni scorsi e sostituito dalla coppia Hughton-Calderwood.