Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 marzo 2009

Il self control di Gasperini: "Champions? Vedremo"

print-icon
oli

Il Genoa ha vinto 1-0 a Cagliari (85' Olivera) nell'anticipo della 28a giornata

Il tecnico del Genoa crede al traguardo europeo ma vola basso dopo il successo di Cagliari che ha consegnato il quarto posto ai liguri: "Pensiamo solo a noi stessi e alle squadre che ci sono più vicine in classifica"

COMMENTA NEL FORUM DEL CAGLIARI

"Una vittoria importante perché il Cagliari in questo momento è una squadra in ottima salute, forse anche più di noi". Successo importante nato grazie alla rete di Olivera nel finale: Gian Piero Gasperini può festeggiare i punti che a pochi minuti dalla fine sembravano essere sfumati. "Credo sia una vittoria meritata- commenta a SKY il tecnico del Genoa anche in virtù degli episodi che ci sono stati. Per questo siamo contenti". Anche perché la lotta per il quarto posto li vede sempre più protagonisti, e lo dice apertamente: "Vedremo, ma siamo interessati esclusivamente al Genoa e alle squadre che ci riguardano più da vicino in classifica come Fiorentina, Roma e Lazio".

In chiusura Gasperini parla anche di Di Vaio, ex del Genoa forse lasciato andare con troppa leggerezza, considerati i risultati. "L'avevamo preso in Serie B dopo alcune stagioni sfortunate. Inizialmente, giocando come punta centrale, ha avuto delle difficoltà. Poi, da esterno, ha segnato un sacco di gol e ha contribuito fortemente alla nostra promozione. In Serie A, l'anno scorso avevamo Borriello e quest'anno Milito: abbiamo scelto di puntare su di loro. E' stata una questione puramente tattica, perché lui faceva fatica a giocare esternamente. E' stato giusto che lui sia andato a Bologna e io sono molto felice che si stia togliendo quelle soddisfazioni che a Genova ha avuto solo in parte".