Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 agosto 2009

Lippi soddisfatto: "Siamo ripartiti con lo spirito giusto"

print-icon
cal

Il ct azzurro analizza lo 0-0 contro la Svizzera: "La Confederations è stata una parentesi negativa di un mese in un lavoro che va avanti da 3 anni. Ci è mancato solo il gol, al Mondiale avremo molto più che una possibilità su un miliardo di rivincerlo"

COMMENTA NEL FORUM DEGLI AZZURRI

"La Confederations Cup è stata un periodo di un mese non fatto bene su tre anni di lavoro. Questa sera siamo ripartiti con un altro spirito e un altro entusiasmo". Queste le prime impressioni di Marcello Lippi dopo lo 0-0 della Nazional nell'amichevole di Basilea contro la Svizzera. Secondo il ct, intervistato dai microfoni Rai, tra gli azzurri questa sera contro gli elvetici "si sono visti dei ragazzi interessanti che hanno fatto bene. Nel primo tempo abbiamo avuto un sacco di occasioni da gol - ha aggiunto - poi abbiamo anche rischiato di perdere la partita e sarebbe stata una beffa".

Per Lippi dunque è stato un inizio di stagione "molto positivo". Poi il ct, stuzzicato da una domanda, è ritornato sulla sua frase riguardante le possibilità che gli azzurri abbiano di rivincere il mondiale: "Non ho detto che ne abbiamo una su un miliardo - ha precisato -, ma che se abbiamo una possibilità su un miliardo questa si puo' realizzare soltanto facendo giocare certi giocatori".