Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 settembre 2009

L'Italia ringrazia Kaladze: due autogol e Georgia al tappeto

print-icon
geo

L'Italia ha battuto 2-0 la Georgia a Tiblisi (foto Ansa)

VERSO SUDAFRICA 2010. Il difensore del Milan spedisce clamorosamente il pallone nella propria porta al 57' su tiro di Palombo e al 67' su iniziativa di Criscito. Primo tempo da dimenticare per gli Azzurri, ma qualificazione più vicina. GUARDA LE FOTO

GEORGIA-ITALIA 0-2
57' e 67' aut. Kaladze

Grazie a due autogol di Kakha Kaladze l'Italia supera 2-0 la Georgia in una partita del Gruppo 8 di qualificazione ai Mondiali del 2010 in Sudafrica. Allo stadio Boris Paichadze di Tblisi formazione confermata per gli Azzurri in apertura con Giuseppe Rossi e Vicenzo Iaquinta in attacco e cinque juventini in campo. L'occasione più nitida per l'Italia nel primo tempo arriva al 13' con la conclusione di testa di Mauro Camoranesi da dentro l'area che finisce alta. Ma la prima frazione di gioco mette soprattutto in evidenza un'Italia con enormi difficoltà nella fase offensiva e messa in crisi dall'avvio intraprendente e dal centrocampo roccioso dei georgiani.

Nella ripresa al 55' Buffon sventa una chiara occasione da gol per i gerogiani su un colpo di testa di Vladimir Dvalishvili da tre metri. Al 57' l'Italia sblocca il risultato: tiro di Palombo da 35 metri senza troppe pretese e Kaladze in tuffo la mette nella propria porta. Il ct Marcello Lippi richiama in panchina uno spento Rossi per Fabio Quagliarella e Gaetano D'Agostino per Marco Marchionni a centrocampo. Al 67' è ancora il difensore georgiano del Milan a regalare il doppio vantaggio all'Italia deviando in rete, con un maldestro anticipo, un cross di Domenico Criscito. Con l'ultimo cambio a disposizione Lippi manda in campo Davide Santon al posto di Camoranesi. All'85' Buffon si fa trovare pronto su un disimpegno sbagliato di Criscito evitando l'autogol. L'Italia resta in testa al girone con un bottino di 17 punti, la Georgia è ultima a quota 3. Mercoledì a Torino gli azzurri affronteranno la Bulgaria nell'altro match di qualificazione.

LA RABBIA DI LIPPI: DI NOI NON FREGA NIENTE A NESSUNO

TUTTI I GOL DELLA SERIE A

ENTRA NEL FAN CLUB AZZURRI

LIPPI: NON CE L'HO CON CASSANO