Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 ottobre 2009

Highlights di serie B: Ancona in vetta, Brescia e Reggina ko

print-icon
sch

L'ammucchiata dell'Ancona dopo il gol di Schiattarella (foto Lapresse)

Recuperi 9a giornata. Schiattarella e Mastronunzio firmano il 2-1 sul Piacenza che regala il primato ai marchigiani. I lombardi cedono in casa al Gallipoli 1-0. Il Lecce piega 3-2 in rimonta i calabresi. Empoli-Triestina 1-1. DA MEZZANOTTE GLI HIGHLIGHTS

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE B

Dopo aver battuto il Frosinone nello scontro al vertice dell'undicesima giornata, l'Ancona del bomber Mastronunzio stende anche il Piacenza nel recupero della nona giornata conquistando la vetta della classifica. In vantaggio con Schiattarella (guarda il suo memorabile gol da centrocampo contro il Torino) i marchigiani raddoppiano su rigore con Mastronunzio e amministrano il match in undici contro nove (per il Piacenza espulsi Iorio e Puggioni). Il gol di Nainggolan accorcia le distanze ma non pregiudica il risultato.

La sorpresa della serata viene però dal Rigamonti di Brescia dove i padroni di casa perdono contro il Gallipoli di Giannini. E' Sosa che al 23' della ripresa sfrutta un pasticcio in area tra Arcari e Lopez e segna il gol partita. La reazione delle rondinelle porta solo ad un palo colpito da Flachi.

L'Empoli pareggia in casa con la Triestina per 1-1. Nel primo tempo al 40' segna per gli azzurri Eder di testa; nella ripresa pareggia Siligardi per gli alabardati. L'Empoli non trova la sesta vittoria consecutiva in casa, la Triestina raggiunge il terzo risultato utile con Somma in panchina.

Black out a Lecce. Dopo un minuto e 15 secondi dal via del match tra Lecce e Reggina si spengono le luci dello stadio "Via del mare" con le squadre che tornano negli spogliatoi, in attesa di capire se i riflettori saranno in grado di riaccendersi dopo il black-out. Il match è ripreso dopo 20'. I calabresi, in vantaggio con Bonazzoli su rigore, hanno subito il pari da Marilungo ma al 73' si sono riportati sopra con Pagano. Il Lecce però non ci sta e trova la rete del 2-2 poco dopo con Baclet che nel recupero regala il successo a De Canio e il primo dispiacere a Ivo Iaconi trovando la rete del definitivo 3-2 per i giallorossi.