Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 aprile 2010

Spettacolo a Madrid: Cristiano Ronaldo sfida il suo avatar

print-icon
ron

Il campione portoghese ha affrontato faccia a faccia un gigante di 9 metri, la versione avatar di se stesso, in occasione del "Challenge Ronaldo", un evento esclusivo organizzato nella capitale spagnola da Castrol

Sfida tra reale e virtuale per Cristiano Ronaldo. Il numero 9 del Real Madrid, il giocatore più pagato dell'ultimo calciomercato, ha affrontato faccia a faccia un gigante di 9 metri, la versione avatar di se stesso, in una gara unica e spettacolare a Madrid. Castrol, azienda leader nel settore dei lubrificanti e sponsor della Fifa World Cup 2010, di cui Ronaldo è ambassador, ha lanciato una sfida al fuoriclasse portoghese, proponendogli un test unico di velocità, forza ed agilità in occasione del "Challenge Ronaldo", un evento esclusivo nella capitale spagnola. Applicando la stessa esperienza che utilizza per lo sviluppo dei propri lubrificanti, l'azienda ha voluto dare un "assaggio" del talento di uno dei migliori giocatori al mondo a tutti i tifosi di calcio per consentire loro di avere una percezione più profonda di cosa sia necessario possedere per realizzare performance vincenti.

Ronaldo si è allineato con la proiezione gigante di se stesso, che è stata filmata con il giocatore all'inizio di quest'anno mentre correva e dribblava per oltre 24 metri. Venti fortunati fan hanno vinto un concorso a cui hanno partecipato oltre 20.000 tifosi in tutto il mondo. I vincitori hanno avuto la possibilità di sfidare la proiezione gigante di Ronaldo, cercando di batterlo sul tempo. "Ho gareggiato contro i migliori giocatori del mondo, ma non aveva mai avuto l'occasione di sfidare me stesso. Mi sentivo molto sotto pressione perché dovevo battere il mio tempo davanti a tutti i fan e dimostrare che sono il migliore. Dovevo fare il tempo più veloce!", ha detto a fine evento Cristiano Ronaldo.

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE