Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 agosto 2010

Cambiasso: "Vogliamo ripeterci". Vucinic: "Noi l'anti-Inter"

print-icon
cam

Esteban Cambiasso è sicuro, l'Inter vuole ripetere le vittorie dello scorso anno (Foto LP)

Alla presentazione dei palinsenti Sky il centrocampista nerazzurro ha lanciato il monito: "Proveremo a rivincere tutto". Il montenegrino non ci sta e rilancia: "Possiamo competere con loro". Pato pronto per la prima giornata. I VIDEO

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Il tabellone del calciomercato


Gioca a Fantascudetto


"Vogliamo ripeterci". E' chiaro il messaggio che Esteban Cambiasso ha voluto lanciare nel corso della presentazione del palinsesto calcistico di Sky Sport. In collegamento dallo spogliatoio di San Siro, il centrocampista dell'Inter ha ribadito la volontà della squadra nerazzurra di provare a rivincere tutto anche nella stagione 2010-2011. "Con l'arrivo di Benitez qualcosa è cambiato rispetto a quando c'era Mourinho - ha aggiunto - C'è stata qualche piccola variazione per quanto riguarda il lavoro, ma la maggioranza dei giocatori è la stessa e l'ambiente anche. Il gruppo resta la componente più importante ed è quello che ci ha permesso di superare i pochi momenti difficili della scorsa stagione".

L'argentino esprime invece il suo pessimismo sull'arrivo di  Ibrahimovic al Milan. "E' stato lo stesso Galliani a parlare di percentuali molto basse. Che ne penso? Non resta che aspettare". A proposito del possibile ritorno a Milano dello svedese ha parlato anche Pato. "E' una decisione della società, non spetta a me parlarne. Io penso solo a chi è qua e gioca con me" ha detto il brasiliano del Milan, che si dice pronto per tornare in campo fin dalla prima gara di campionato contro il Lecce. "Ogni giorno miglioro - ha concluso - Sono pronto a giocare e a fare bene. L'obiettivo è sempre lo stesso: vincere".


"La Roma rimane l'avversaria dell'Inter". Ne è convinto Mirko Vucinic, intervenuto alla presentazione dei palinsesti Sky per la prossima stagione. Il montenegrino è tornato sul match di Supercoppa perso contro i nerazzurri in virtù anche di un suo svarione difensivo: "Per 60 minuti abbiamo fatto una buona partita poi - sorride - ho fatto una brutta cosa, ma rimaniamo sicuramente noi i primi avversari dell'Inter. Possibili sorprese? Mi aspetto un buon campionato dal Genoa perché ha comprato grandi giocatori".

Inter Channel cambia pelle: in free vision fino al 31 agosto