Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 ottobre 2010

Moreno in fuorigioco: il video dei controlli in Ecuador

print-icon
byr

Byron Moreno controllato all'aeroporto di Guayaquil riesce a imbarcarsi nonostante i 6 kg di droga nascosti nei pantaloni

Arrestato con sei chili di droga al suo arrivo negli Stati Uniti, all'aeroporto JFK di New York, l'ex arbitro aveva superato tutti i filtri a Guayaquil prima di imbarcarsi. Una poliziotta lo controlla col metal-detector ma non lo perquisisce

Commenta nel Forum nel calcio internazionale

Arrestato con 6 Kg di eroina nascosta nei pantaloni e scoperta all'arrivo negli Stati Uniti all'aeroporto JFK di New York. Byron Moreno è riuscito a superare i controlli nel suo Paese, in Ecuador, passando indenne ai controlli e ai vari prefiltraggi prima dell'imbarco. Di recente la tv sudamericana ha mostrato le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza che ripercorrono tutto il tragitto intrapreso da Moreno. Dall'arrivo in taxi in aeroporto fino all'ingresso nel gate dove una poliziotta lo controlla con il metal detector ma non lo perquisisce, così l'ex arbitro, che eliminò l'Italia dal Mondiale nippo-coreano, riesce a imbarcarsi per New York dove, però, non riuscirà a farla franca.

GUARDA IL VIDEO