Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 dicembre 2010

Europa League: segna Cavani, il Napoli passa il turno

print-icon
cav

Edinson Cavani autore del gol qualificazione contro la Steaua

La formazione di Mazzarri vince in casa 1-0 al 93' contro la Steaua e riesce a qualificarsi contro i rumeni arrivati al San Paolo con lo scopo di difendersi. Nel finale doppia occasione per Maggio, Cavani coglie un palo ma poi firma il successo

Commenta nel forum di Europa League

Commenta nel forum del Napoli

Europa League, doppio Rossi. Passa anche il Paok di Cirillo

NAPOLI-STEAUA BUCAREST 1-0

93' Cavani

Sempre lui, il solito Cavani spunta quando anche la fortuna sembrava aver voltato le spalle al Napoli. Prima il palo, poi la gioia di un gol ormai insperato. Occorreva una vittoria per passare il turno e la formazione di Mazzarri (squalificato nell'occasione) è riuscita a vincere 1-0 al San Paolo contro una Steaua Bucarest arrivata in Italia con l'unico scopo di difendersi. Il Napoli, senza l'infortunato Lavezzi, nel primo tempo non è riuscito a scardinare la rocciosa retroguiardia rumena che si è difesa con ordine al cospetto di una squadra che, forse, nei primi 45' poteva fare meglio e di più. La formazione di Mazzarri, a buona ragione, non ha avuto fretta di attaccare per non esporsi alle eventuali ripartenze della squadra di Lacatus, ma non è stata particolarmente veloce e incisiva in fase di possesso palla.

Nella ripresa il Napoli ha cercato di verticalizzare la manovra e si è affacciato più volte dalle parti dell'estremo difensore della Steaua senza tuttavia essere sempre preciso. Nell'ultimo quarto d'ora è stato Maggio con due colpi di testa finiti di poco a lato a rendersi pericoloso prima del tiro di Cavani terminato sul palo. Negli ultimi minuti ci ha provato anche il neo entrato Dumitru ma con scarsa potenza e fortuna. E quando ormai la gara sembrava incanalarsi sul risultato di parità, Cavani ha risolto una mischia sugli sviluppi di un angolo regalando alla sua squadra un'importante qualificazione. La corsa del Napoli in Europa continua.