Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 gennaio 2011

Tensioni a Siviglia, successo Real: decide ancora Benzema

print-icon
cas

Iker Casillas dopo essere stato colpito da un oggetto scagliato dalla tribuna (Getty)

Un gol del francese consente alle merengues di battere gli andalusi nella semifinale d'andata di Coppa del Re. Casillas colpito alla testa da un oggetto lanciato dalle tribune. Il Barça travolge l'Almeria per 5-0

Commenta nel forum del Calcio Internazionale

Gol polemiche e colpi proibiti. E' successo di tutto in Siviglia-Real Madrid, semifinale d'andata della Coppa del Re spagnola che le 'merengues' di Mourinho hanno vinto 1-0. A siglare la rete della vittoria è stato Karim Benzema, in queste ore insidiato dal neoacquisto Adebayor per la maglia da centravanti titolare. Ma il Siviglia recrimina per un gol fantasma di Luis Fabiano, respinto al 46' sulla linea da un difensore madridista, ma a detta dei padroni di casa entrato. Così a fine gara Iker Casillas si è accasciato a terra colpito alla testa probabilmente da un oggetto lanciato dalle gradinate: un paio di minuti di paura, poi il portiere del Real si è rialzato da solo.

La vigilia della partita era stata surriscaldata dai messaggi lanciati dai padroni di casa dall'indirizzo di Mourinho: sul sito del Siviglia era apparso un video con i giocatori a torso nudo, abbigliati e colorati come "guerrieri Sioux", con un messaggio in portoghese: 'ti lasciamo senza 'tituli". Il ritorno è previsto a Madrid il 2 febbraio.

Nell'altra semifinale d'andata, la legge del '5' del Barcellona stavolta colpisce l'Almeria, travolto con un pokerissimo al Camp Nou nella semifinale d'andata della Coppa del Re di Spagna. I catalani sono andati a segno due volte con Messi e una volta ciascuno con Villa, Pedro e Keita.

Qui Inghilterra -
Il Birmingham City ha battuto il West Ham 3-1 dopo i supplementari nella semifinale di ritorno della Coppa di Lega inglese e si è qualificato per la finale con l'Arsenal. All'andata il West Ham si era imposto per 2-1 in casa. A Birmingham decisivo un gol di Gardner al 94', all'inizio dei primo tempo supplementare.