Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 febbraio 2011

Mou fa lo spavaldo: "Ho paura solo di Dio"

print-icon
mou

Josè Mourinho in versione calciatore (Getty)

Il tecnico portoghese si racconta in un'intervista al canale del Real Madrid: "Nel calcio non si può temere la sconfitta. Preferisco il trofeo di miglior padre del mondo rispetto a quello di miglior allenatore. Ronaldo? Vive con una maschera"

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Josè Mourinho mostra tutta la sua sicurezza in un'intervista concessa a 'Real Madrid TV' e ripresa da 'As'. "Ho paura di Dio - ha spiegato il portoghese -. Sono un cattolico e credo nel suo potere e nella sua giustizia. Nel calcio non temo niente e nessuno. Se hai paura di perdere, cominci a perdere".

Mou prosegue parlando della sua vita privata: "Senza calcio la mia vita sarebbe stata molto più tranquilla. Avrei fatto il professore all'università - ha detto l'ex allenatore dell'Inter -. Preferisco il trofeo di miglior padre del mondo rispetto a quello di miglior allenatore".

Infine Mou si concede una battuta sul Real Madrid: "La squadra è giovane e deve maturare - ha spiegato -. Cristiano Ronaldo vive con una maschera molto diversa da come è nella realtà. Se farò festa a fine anno? Non amo molto le feste, ma spero di vedere la gente del Madrid gioire per un trofeo".

Guarda anche:
Mourinho il migliore: allo Special one la Panchina d'oro
Mourinho signore del calcio: "Italia stressante ma bella"