Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 febbraio 2011

Ucraina, Lenin vietato nella piazza di Kharkov. E' polemica

print-icon
len

La contestata statua di Lenin a Kharkov, Ucraina, in piazza Indipendenza

Il paese ospiterà insieme alla Polonia gli Europei di calcio del 2012: eliminata dalla piazza centrale la statua del fondatore dell'Unione Sovietica in un video pubblicitario sull'evento. Ed è subito scontro: "Dobbiamo difendere la nostra storia". FOTO

Commenta nel forum del calcio internazionale

L'Ucraina, paese che ospiterà insieme alla Polonia gli Europei di calcio del 2012, ha eliminato la statua di Lenin, fondatore dell'Unione Sovietica, in un video pubblicitario sul grande evento calcistico. Nelle immagini di Piazza Indipendenza della città di Kharkov non appare infatti il monumento a Lenin.

"Dobbiamo difendere la nostra storia e non sacrificare tutto per la  pubblicità", la critica di un portavoce del partito comunista a radio Swoboda. Invece, Alexander Goncharenko dell'agenzia pubblicitaria incaricata del video, giustifica la censura: "Per il film abbiamo lasciato da parte ogni tipo di pubblicità e influenza politica". Il video, della durata di appena 90 secondi, sarà trasmesso in molti paesi europei e negli Stati Uniti per pubblicizzare il torneo dell'anno prossimo.