10 marzo 2011

Le interviste impossibili: Jokic e Cesar tornano alle medie

print-icon
jok

Anche Bojan Jokic è tornato a scuola per un giorno

I due sloveni del Chievo protagonisti del progetto "Giovani Cronisti": ospiti dell'Istituto Comprensivo di Borgo Roma, hanno risposto alle domande dei ragazzi, firmato autografi, svelato aneddoti e curiosità sul mondo del piccolo club gialloblu

Una giornata speciale, per tanti ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Borgo Roma. Che, per una volta, si saranno svegliati con un'irresistibile voglia di andare a scuola.
Sì, perché ad attenderli, per una volta, non c'erano i professori, ma i giocatori del Chievo Jokic e Cesar, in carne ed ossa.

Si tratta del progetto "Giovani Cronisti", grazie al quale i ragazzi delle medie possono incontrare i loro campioni e intervistarli. Questa volta è toccato ai due nazionali sloveni sottoporsi alla "macchina della verità": domande da ragazzi, schiette e ingenue, chiarimenti, tante curiosità sulla settimana tipo di un giocatore di serie A. Per concludere, al termine di una giornata di scuola perfetta, le foto e gli autografi di rito.

Commenta nel forum del Chievo