23 marzo 2011

Under 21, Ferrara: "Con la Svezia un test importante"

print-icon
fer

Il tecnico dell'Under 21 affronterà con i suoi azzurrini Svezia e Germania in test amichevoli (Getty)

Gli azzurrini affrontano a Reggio Emilia gli scandinavi nella prima delle due amichevoli (l'altra martedì in Germania) in vista delle qualificazioni europee che inizieranno a settembre. Il tecnico ritroverà Paloschi

Sfoglia l'album della Nazionale

E' la Svezia il primo avversario della nazionale Under 21 nel primo dei due test amichevoli che vedrà impegnati gli azzurrini di Ciro Ferrara nella marcia di avvicinamento alle qualificazioni europee che inizieranno a settembre. Giovedì sera Paloschi e compagni scenderanno in campo a Reggio Emilia (ore 21), quindi martedì prossimo (ore 18) renderanno visita alla Germania all'Auestadion di Kassel. Intanto a causa dei postumi di un pregresso trauma distorsivo al collo del piede sinistro riportato in precedenza con la società, il giocatore della Reggina Giuseppe Rizzo ha lasciato il ritiro di Correggio. A parte questo inconveniente non ci sono problemi per il commissario tecnico degli azzurrini.

Si torna in campo un mese e mezzo dopo l'ultimo test giocato contro l'Inghilterra a Empoli. "Vedo i ragazzi molto stimolati - ha dichiarato il tecnico - contenti di far parte di questa nazionale: c'è grande armonia, un significativo senso di appartenenza alla maglia azzurra e questo è fondamentale. La motivazione, la voglia, il senso del gruppo: questo è già un ottimo inizio. Stiamo lavorando molto bene, ed è, tra l'altro, la prima volta che possiamo stare insieme per un periodo più lungo ed è un aspetto importante perché possiamo curare molti altri fattori".

Ferrara ritrova anche un giocatore importante per il gioco della sua squadra, Alberto Paloschi: "E' uscito dai problemi fisici che l'hanno tenuto a lungo lontano dal campo di gioco - sottolinea l'allenatore - è una pedina importante per questa squadra per l'esperienza che ha accumulato e anche per l'assoluto valore. Ma non mi interessa avere una stella, a me interessa che brilli la stella di tutta la nazionale".

Commenta nel forum degli azzurri