Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 aprile 2011

Copa America, il Giappone di Zac ha deciso: parteciperà

print-icon
gia

Mister Zaccheroni festeggia con il suo Giappone: il 29 gennaio sono campioni d'Asia (Getty)

Il ripensamento è stato annunciato dal presidente della federcalcio nipponica, Kozo Tashima, dopo la rinuncia all'invito comunicata a fine marzo alla luce delle difficoltà legate al terremoto e allo tsunami e all'emergenza nucleare. GUARDA LE FOTO

Tsunami Giappone: news, foto e video. Lo speciale

Il Giappone parteciperà alla Coppa America, nonostante le difficoltà legate al terremoto e allo tsunami e all'emergenza nucleare. Il ripensamento è stato annunciato dal presidente della federcalcio nipponica, Kozo Tashima, dopo la rinuncia comunicata a fine marzo. E' stato deciso che a rappresentare i Blue Samurai di Alberto Zaccheroni, invitati in qualità di campioni d'Asia, saranno per lo più giocatori che militano in club europei e che dal primo al 24 luglio sono in pausa estiva.

I disastri innescati dal sisma dell'11 marzo hanno infatti costretto a riprogrammare per il mese di luglio, in coincidenza con il torneo in Argentina, molte partite della J-League, la prima serie del campionato giapponese, e i club hanno fatto sapere che non avrebbero lasciati liberi i propri campioni. La decisione di giocare a luglio la Coppa America in Argentina ha generato una "enorme soddisfazione" nel comitato organizzatore della competizione continentale a Buenos Aires, dopo che avevano "quasi" pregato i nipponici di non disertare la manifestazione. "Sento un'enorme soddisfazione perche' una settimana fa abbiamo quasi pregato il Giappone di rivedere la sua posizione e fortunatamente ci siamo riusciti", ha dichiarato all'agenzia dpa il presidente del comitato organizzatore del Coppa America, Jose' Luis Meiszner.

Lo stesso presidente ha inoltre spiegato che la Fifa potrebbe intervenire affinche' si possano risolvere i problemi di organizzazione" della nazionale giapponese che disputera' la Coppa che e' in programma dal 1 al 24 luglio. La Federazione Giapponese (JFA), vuole infatti giocare la competizione principalmente con calciatori di club europei, poiche' il terremoto ha paralizzato il campionato nipponico che recuperera' la partite nel mesi di luglio.

Il tecnico del Giappone, Alberto Zaccheroni, dovrebbe riunire una base di 10-15 giocatori di squadre europee che non dovevano inizialmente partecipare al torneo. Il resto della rosa sara' composta da alcuni giovani. Il problema e' che essendo una nazionale invitata, i club non hanno l'obbligo di liberare i loro giocatori. "Sicuramente la Fifa interverra' data la catastrofe che ha colpito il Giappone", la considerazione del presidente del comitato organizzatore della Coppa America. "Per adesso, il Giappone e' nel programma", ha assicurato il dirigente argentino. La nazionale nipponica fa parte del Gruppo A, insieme ad Argentina, Bolivia e Colombia.


Commenta nel forum del calcio internazionale