Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 aprile 2011

Clasico al Pepe: sputi nel dopogara ai giocatori del Barça?

print-icon
pep

Pepe, il difensore portoghese del Real ha qualcosa da dire al campione argentino Lionel Messi

Il centrale del Real Madrid, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, avrebbe sputato ai giocatori blaugrana a fine partita negli spogliatoi. Nel 2009 il difensore allenato da Mou fu squalificato per 10 giornate

Il Clasico in 3D su Sky: mai visto prima così

Guida tv: così Real Madrid-Barcellona su Sky

Tutte le statistiche della Liga

Anche “el clasico” ora ha un po’ di Pepe. Il difensore centrale del Real Madrid e della nazionale portoghese avrebbe sputato ai giocatori del Barcellona, nei corridoi del Santiago Bernabeu, a fine partita.  A dare la notizia, il quotidiano spagnolo MundoDeportivo.  Al giocatore, riporta l’articolo, sarebbero “partiti i nervi” e avrebbe risposto con sputi ai colleghi del club blaugrana che gli rinfacciavano alcune azioni dure durante un match segnato dalla tensione in campo e finito 1-1. Alla provocazione di Pepe, i calciatori del Barca avrebbero reagito con insulti e parolacce.

Non è la prima volta che il difensore allenato da Jose Mourinho perde le staffe in campo. Nell'aprile 2009 il calciatore prese a calci il centrocampista del Getafe Javier Casquero, dopo averlo spinto a terra. Nella stessa partita aveva anche dato un cazzotto a un altro avversario e insultato gli arbitri. Gesti che oltre l’espulsione gli costarono una squalifica di 10 giornate. La più alta sanzione per un giocatore nella storia del Real Madrid.

La partita disputata al Santiago Bernabeu sabato 16 aprile è soltanto il primo atto dei quattro match che si disputeranno tra le due principali squadre di calcio spagnolo. L’appuntamento per il prossimo “clasico” sarà mercoledì, nella finale di Copa del Rey.

Guarda anche:
Real-Barca, 1-1 di rigore. E Mou se la prende con l'arbitro

Commenta nel Forum di calcio internazionale