20 aprile 2011

Tim Cup, pioggia di gol al Meazza. Milan-Palermo finisce 2-2

print-icon
mil

Emanuelson salva il Milan: suo il gol del 2-2 finale (Getty)

Spettacolo in campo nella semifinale d'andata di Coppa Italia. Al Meazza si rivede Ibra, l’attaccante svedese va subito in gol dopo appena quattro minuti. Poi Pastore e Hernandez ribaltano il risultato, Emanuelson salva il Diavolo per il pari finale. FOTO

Guarda l'Album del Milan

Barbara nel cda Milan, Piersilvio: sono felice

MILAN-PALERMO 2-2
4' pt Ibrahimovic (M), 14' pt Pastore (P), 7' st Hernandez (P), 31' st Emanuelson (M)

di GIOVANNI DE RUVO

Scudetto e Coppa Italia, il Milan vuole tutto. Sfumato il sogno europeo al White Hart Lane di Londra, con il Tottenham che ha eliminato il Diavolo agli ottavi di Champions, gli uomini di Allegri cercano la doppietta in Italia. Ad un passo dallo scudetto, i rossoneri però faticano contro il Palermo nel match d'andata della semifinale di Coppa Italia. Contro i rosanero finisce 2-2, partita combattutissima e in bilico fino all'ultimo che lascia ancora aperto il discorso qualificazione.

In campo si rivede Zlatan Ibrahimovic, neanche il tempo di salutare il pubblico di San Siro e l’attaccante va subito in gol dopo appena quattro minuti. E che gol: dalla destra parte un lancio preciso di Oddo, lo svedese si fa trovare preciso all’appuntamento e infila la porta difesa da Sirigu con un tocco preciso al volo. E’ la vendetta di Zlatan: poche ore prima infatti la notizia del ricorso respinto, confermate dunque le tre giornate di squalifica in campionato.

Ma il vantaggio rossonero dura poco: dopo appena dieci minuti Pastore trova la rete dell’1-1 dopo una bella triangolazione con Pinilla. Quella di San Siro per il Palermo è la partita che potrebbe salvare la stagione, gli uomini di Delio Rossi ci credono e aggrediscono il Milan e sempre con Pastore vanno vicini al vantaggio al 39’ del primo tempo con un diagonale che Amelia respinge in angolo.

Vantaggio rosanero che arriva nella ripresa: al 54' Hernandez, su assist di Pastore, infila di sinistro la porta difesa da Amelia. E' il gol del 2-1 che ammutolisce i tifosi rossoneri. Nel momento migliore del Palermo però arriva il gol del pareggio con Emanuelson: entrato da poco in campo raccoglie una respinta di Sirigu su Ibra e mette dentro il 2-2. Finisce così: per il discorso qualificazione rimane ancora tutto aperto, il 10 maggio a Palermo si giocherà il match di ritorno.

Commenta nel forum di Milan e Palermo

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky