Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 maggio 2011

L'Europa League parla portoghese: Porto e Braga in finale

print-icon
vil

Il Villarreal batte il Porto 3-2, ma il passivo della gara di andata condanna Giuseppe Rossi e compagni (Getty)

Il Villarreal, unica squadra spagnola in campo in semifinale, non è riuscita a ribaltare il pesante passivo dell'andata (5-1). Giuseppe Rossi e compagni vincono 3-2 ma è la formazione di Villas Boas a passare. Il Benfica perde 1-0 ed è fuori

Europa League, i match d'andata

La finale di Europa League tutta portoghese era solo una pura formalità: il Villarreal, l'unica squadra spagnola in campo, doveva ribaltare il 5-1 dell'andata contro il Porto. Impresa impossibile per il Sottomarino Giallo di Giuseppe Rossi, che vince la partita di ritorno 3-2 (a segno anche l'italiano su rigore) ma non basta: la squadra di Villas Boas, l'ormai celeberrimo ex vice di Mourinho, giocherà la finale di Europa League, in programma il 18 maggio a Dublino, contro il Braga. Lo Sporting, infatti, ha vinto 1-0 contro il Benfica (rete di Custodio), ribaltando così la sconfitta per 2-1 subita a Lisbona.

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale