Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 maggio 2011

Mancio-Balotelli, ci risiamo: sfiorata rissa in allenamento

print-icon
bal

SuperMario è riuscito a far arrabbiare una volta di più il tecnico del City (Getty)

Non c'è pace tra i due "citizen", neanche dopo la fresca vittoria della FA Cup. SuperMario avrebbe disubbidito al tecnico, che voleva si curasse dal fisioterapista, e tra i due sarebbero volate parole grosse

Mancini, l'asso di coppe. Storia di un'affinità elettiva - "Balotelli dannato fuoriclasse", l'inno dei tifosi del City - Balotelli, che good boy! Regala mille sterline al senzatetto - Balotelli da record: tre multe al giorno da quando è al City

FOTO:
tutti i look di SuperMario - Bionde e maggiorate: al Balotelli d'Oltremanica piacciono così -

Mario Balotelli e Roberto Mancini a muso duro. Atmosfera tesa ieri al campo d'allenamento del Manchester City, dove SuperMario è riuscito a far arrabbiare una volta di più il tecnico che lo ha voluto fortemente ai suoi ordini. Secondo quanto racconta il Mirror, Balotelli, appena arrivato al campo, è stato mandato da Mancini dal fisioterapista perché si sottoponesse alle cure necessarie visto il problema accusato al ginocchio. Ma dopo appena cinque minuti SuperMario si è ripresentato in campo per allenarsi, causando l'ira del Mancio.

Tra i due sarebbero volate parole grosse ed è stato necessario l'intervento di Fausto Salsano, vice di Mancini, che ha portato via un Balotelli nervoso, che ha lanciato un'occhiataccia al suo tecnico. E pensare che nemmeno qualche giorno fa l'ex attaccante dell'Inter ammetteva che avrebbe dovuto dare maggior ascolto al suo mentore "se voglio diventare un grande giocatore".

Non è comunque la prima volta che tra i due ci sia qualche scintilla di troppo. Mancini in piu' di un'occasione ha ripreso Balotelli e lo stesso SuperMario ha raccontato di quanto accaduto nello spogliatoio dopo l'espulsione rimediata con la Dinamo Kiev in Europa League: "mi ha massacrato, mi ha detto 'sei un idiota, non so perche' ti ho comprato', ma davanti alla stampa mi difende sempre", ha rivelato al Guardian una decina di giorni fa.

Commenta nel Forum di calcio internazionale