Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 giugno 2011

Il River vede il baratro: la salvezza passa per lo spareggio

print-icon
riv

Il River di capitan Almeyda sarà costretto allo spareggio per evitare la retrocessione (Getty)

Dopo la sconfitta casalinga contro il Lanus nell'ultima giornata del torneo di Clausura, "Los Millonarios" saranno costretti a giocarsi la permanenza nella massima divisione contro il Belgrano nella coda stagionale. Sarebbe la loro prima retrocessione

Il River Plate, uno dei club argentini più titolati, rischia la retrocessione in seconda divisione, un'onta che potrà evitare solo vincendo un drammatico spareggio di playoff. La sconfitta subita ieri sera in casa dal Lanus per 2-1 nell'ultima giornata del torneo Clausura ha reso inevitabile questo epilogo, dopo un altro campionato deludente.

Infuriati i tifosi, che al termine dell'incontro hanno a lungo contestato la squadra, uscita dal campo sotto la protezione della polizia. Il River, 110 anni di storia, 33 titoli nazionali e 5 coppe internazionali, non era mai sceso così in basso. Mai ha calcato i campi di seconda divisione, come possono vantare solo Boca Junior e Independiente. Lo spareggio vedrà il River affrontare la squadra di seconda divisione del Belgrano e prevede una partita d'andata, mercoledì prossimo a Cordoba, e un ritorno domenica a Buenos Aires.

Il River Plate retrocederà? Fai il tuo pronostico sul forum del Calcio Internazionale