Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 luglio 2011

Gol fantasma? La Premier League vara l'occhio elettronico

print-icon
ing

La rete fantasma - regolare, in realtà, ma annullata - di Lampard in Germania-Inghilterra degli ultimi Mondiali (Getty)

Richard Scudamore, presidente della massima divisione inglese, ha annunciato che dalla stagione 2012-13 la Premier adotterà una tecnologia che consentirà di accertare se il pallone ha varcato la porta o meno

FOTO: Da Hurst a Lampard, il ritorno del gol fantasma

"E' gol o non è gol?". Il dubbio che da oltre un secolo domina le discussioni dei calciatori e dei tifosi di tutto il mondo potrebbe finalmente essere fugato. Il presidente della Premier League, Richard Scudamore, ha annunciato che dalla stagione 2012-2013 la massima serie del calcio inglese ambisce ad essere la prima ad adottare una tecnologia che consente di accertare se il pallone ha superato la linea bianca.

In un articolo pubblicato sulla rivista della Premiership, e distribuita ai parlamentari inglesi, Scudamore sottolinea di voler usare il peso e l'influenza della Premier League per migliorare gli standard del calcio dentro e fuori dai campi di gioco. "Nel calcio - scrive poi Scudamore - tutto ruota intorno al gol, tutto ne dipende: risultati, successi, carriere, passioni. Ora la tecnologia è disponibile e noi vogliamo adottarla, se ci sarà consentito". La Fifa di Blatter finora ha sempre respinto l'ipotesi, minacciando sanzioni per chi dovesse infrangere il bando, ma di recente, ricorda Scudamore, "la federazione internazionale sta rivalutando la questione e io auspico che si possa avere il via per la stagione 2012-2013". In effetti, l'International Football Association Board (Ifab), l'organismo che stabilisce le regole del calcio mondiale, sta testando alcuni sistemi che di controllo della linea di porta e un responso è atteso per marzo 2012.

La tecnologia contro i gol fantasma? Discutine nel forum del calcio internazionale