Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 settembre 2011

Anzhi senza limiti: dopo Eto'o, ora i russi vogliono Hiddink

print-icon
guu

Una curiosa espressione di Guus Hiddink ai tempi in cui era ct della nazionale russa (Getty)

Il ricco club del Daghestan, dopo avere portato a Makhachkala l'ex attaccante dell'Inter ricoprendolo d'oro, ha contattato l'allenatore olandese per affidargli la panchina. Attualmente è impegnato con la Turchia nei match di qualificazione a Euro 2012

L'APPROFONDIMENTO: Corsa all'oro russo: chi sono i nuovi ricconi

NEWS: La maglia di Eto' va già a ruba

L'ex allenatore della nazionale russa ed ora turca, Guus Hiddink, potrebbe diventare l'allenatore dell'Anzhi, il club di calcio daghestano del magnate Suleiman Kerimov che ha appena ingaggiato il camerunense Eto'o per una cifra record di oltre 20 milioni di euro l'anno. Lo rende noto il tabloid Tvoi Dien citando una fonte della società russa. Possibile ostacolo, secondo tale fonte, il contratto del tecnico olandese con la federazione calcistica turca, che scade nel giugno 2012. In caso di qualificazione agli europei della nazionale turca, l'Anzhi sarebbe disponibile ad attendere la fine del torneo internazionale.

Anzhi, Hiddink oltre ad Eto'o? Discutine nei nostri forum