14 settembre 2011

Tegola Ambrosini per Allegri. Nessun problema per Boateng

print-icon
amb

Tegola sul Milan, Massimo Ambrosini sarà fermo dalle tre alle quattro settimane

La trasferta a Barcellona, oltre al 2-2 del campo, ha regalato al Milan, purtroppo l'infortunio del centrocampista che dovrà restare fermo per tre o quattro settimane. Paura passata, invece, per il ghanese

NEWS - Ecco perché Milan e Barça sono uguali ... - Milan a Barcellona senza Ibrahimovic - Vialli ha giocato Barça-Milan: Allegri, fai così...Ancelotti in panchina con Sky per l'avventura Champions


Massimo Ambrosini si ferma. Kevin Prince Boateng si riprende: per lui paura passata e infortunio scongiurato.

Trasferta amara, quella di Barcellona, per il capitano rossonero. Che ha rimediato un'infortunio e ne avrà per
3 o 4 settimane. Ambrosini entra in infermeria a causa di una lussazione alla spalla destra. La notizia è stata diffusa con una nota pubblicata sul sito del Milan. “Nel corso della partita di ieri sera Massimo Ambrosini ha riportato una lussazione acromion-claveare alla  spalla destra. Oltre agli esami strumentali, il capitano ha effettuato un consulto dal professor Ettore Taverna, specialista della spalla, al termine del quale si e' optato  per un trattamento conservativo. La ripresa dell'attività agonistica  è prevista tra 3 o 4 settimane, salvo complicazioni”.

Le buone notizie dalle parti di Milanello le porta Kevin Prince Boateng. Per lui la paura è passata. Il trequartista sembra essersi ripreso, dopo aver abbandonato il campo nel corso del primo tempo di Barcellona-Milan lasciando il posto proprio ad Ambrosini. Stamattina il giocatore ghanese è stato sottoposto a degli accertamenti. Che hanno escluso “fratture costolari”, si legge sempre nella nota del club di via Turati. “Domani –dicono i medici rossoneri- Boateng effettuerà indagini strumentali per approfondire la situazione muscolare del fianco che al momento provoca maggior dolore”