01 dicembre 2011

Genoa, Malesani si sfoga: io 'mollo'? Lo sarà qualcun altro

print-icon
gen

Alberto Malesani allena il Genoa da questa stagione (Getty)

Alla viglia della sfida contro il Milan, l'allenatore rossoblù è partito al contrattacco contro alcuni dei suoi critici, che lo avevano accusato di essere 'mollo': "Se lo fossi non farei questo mestiere. Io sono solamente uno rispettoso..."

DOSSIER: Squadra per squadra: errori ed orrori arbitrali

Alberto Malesani rimanda al mittente le critiche e si sfoga: alla vigilia dell'incontro col Milan, da lui definita "la squadra più forte d'Italia", il tecnico del Genoa oggi è partito al contrattacco contro alcuni dei suoi critici, che lo avevano accusato di essere "mollo". E lui, in una modalità che ricorda molto la famosa conferenza stampa greca con il Panathinaikos (ma non così volgare), si è reso protagonista di un discorso che entrerà nel cul, c'è da scommetterci: "Ho letto che qualcuno mi ha definito mollo. Ma che cosa significa mollo? Se sei mollo non fai questo mestiere", ha detto. "Mollo, ma che mollo! Molli sarete voi... Mollo che?". E ancora: "Io sono uno rispettoso, uno che non ha mai fatto polemiche su quello che si scrive. Ma non sono mollo. Qualcun altro sarà mollo".



Malesani si sfoga. Dì la tua nel forum del Genoa