Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 gennaio 2012

Rooney & Balotelli, guai per una cena e i fuochi d'artificio

print-icon
01_

Mario Balotelli non può tornare a casa, ha procurato danni troppo ingenti...

L'attaccante del Manchester United è stato stangato da Alex Ferguson per le ore piccole al ristorante a Santo Stefano: multa da 250.000 sterline. SuperMario diffidato: il proprietario della villa da 3 milioni non lo rivuole in casa dopo i danni procurati

NEWS: Balotelli scherza col fuoco: casa in fiamme - Come corre SuperMario: la polizia gli sequestra la Maserati

FOTO: Tutti i look di SuperMario - Bionde e maggiorate: al Balotelli d'Oltremanica piacciono così - Balotelli hi-tech, Ipad in panchina per SuperMario

Una multa di circa 250.000 sterline, pari a una settimana di ingaggio, per una serata in libertà. Wayne Rooney, attaccante del Manchester United, è stato stangato da Alex Ferguson. Come riferisce la Bbc, il  giocatore ha pagato a carissimo prezzo la cena in un locale, nella serata di Santo Stefano, con la moglie Coleen e due compagni di  squadra, Darron Gibson e Jonny Evans. Rooney, a quanto pare, non ha alzato il gomito e non è incappato in episodi sgradevoli. Ha, però, chiuso la serata a notte fonda e nell'allenamento del giorno successivo non ha fornito un rendimento soddisfacente. L'attaccante, quindi, è stato escluso dalla gara che i red devils hanno finito per perdere in casa 3-2 contro il Blackburn il 31 dicembre. L'episodio, a quanto pare, è stato già archiviato: Rooney non ha infatti alcuna intenzione di protestare ed è pronto a voltare pagina.

Anno nuovo, ma tema di sempre sulle prime pagine dei tabloid inglesi: le marachelle di Mario Balotelli. Secondo quanto scrive il Mirror, l'attaccante del Manchester City è stato cacciato dal suo padrone di casa dopo essersi rifiutato di pagare i danni provocati dall'esplosione in bagno, tre mesi fa, di alcuni fuochi artificiali che l'ex interista teneva con sé nella villa nel Cheshire da 3 milioni di sterline per la quale pagava un affitto di duemila sterline (circa 2390 euro) a settimana. Dal giorno di quell'incidente Balotelli vive in albergo, e ora il padrone di casa, che ha avviato un'azione legale, gli ha proibito di tornare nella villa. Il conto presentato a Balotelli, secondo il Mirror, sarebbe stato di alcune migliaia di euro, comprensive dei danni al bagno e ad alcune sedie di particolare pregio, ma l'attaccante si sarebbe rifiutato di pagare spiegando di non essere stato lui a far esplodere i 'botti', ma un suo amico. Così il proprietario della villa ha deciso di fargli causa.