10 febbraio 2012

Serie B, due rinvii per neve. E il Toro non può fallire

print-icon
spo

Nella 27.a giornata di Serie B, il Torino ospita la Nocerina allo stadio Olimpico (Foto Getty)

Il maltempo minaccia la 27.a giornata. La capolista Pescara non scenderà in campo con la Juve Stabia a causa della neve, rinviata anche Modena-Padova. I granata di Ventura ospitano la Nocerina fanalino di coda. A Bari arriva il super Sassuolo

Il miglior giovane della B. Clicca e vota!

Il STATISTICHE
- Calendario, classifiche e cifre della Serie B 2011-12

L'ANALISI - Tutte le puntate di B come Barone

NEWS - Gelo, l'emergenza va avanti. Tra disagi, vittime e polemiche - Le previsioni di Sky meteo 24

Ancora rinvii nella Serie Bwin. La Lega, dopo i provvedimenti presi questa mattina al termine dei sopralluoghi negli stadi Braglia e Adriatico, ha disposto il rinvio di due gare della 27.a giornata di campionato, Modena-Padova e Pescara-Juve Stabia in programma sabato, a causa delle attuali condizioni meteorologiche avverse che interessano le città di Modena e Pescara. Ancora da definire la data dei due recuperi.

Tempo permettendo, fari comunque puntati sulla splendida lotta per il vertice della classifica che vede in corsa tre squadre in un solo punticino. Ferma la capolista Pescara, dunque, ad un punto dalla vetta c'è la coppia Sassuolo-Torino, con emiliani avvantaggiati dal bottino di reti più congruo. I neroverdi di Pea scenderanno in campo domenica alle ore 12.30 nel posticipo in programma al San Nicola di Bari. Gara insidiosa per il Sassuolo che dovrà fare i conti con il buon rendimento casalingo dei pugliesi, decisi ad agganciare le prime posizioni.

Il Brescia vuole dare una boccata d'ossigeno al rendimento delle rondinelle e il calendario riserva al club lombardo la trasferta sul campo del Cittadella. I veneti hanno un buon rendimento casalingo e potrebbero portar via un risultato positivo.

Punti pesanti in palio allo Scida di Crotone: i rossoblù calabresi ospitano il Grosseto. Entrambe vogliono tirarsi definitivamente fuori dalla zona pericolosa. Domenica il secondo posticipo (ore 12,30), meteo permettendo, vedrà in campo al Picchi di Livorno gli amaranto opposti al Vicenza. La formazione toscana ha un cammino decisamente altalenante e cercherà di far bottino pieno davanti ai propri tifosi. Il Vicenza non si è dimostrato, fino ad ora, irresistibile lontano dal Menti.

Il Padova è tornato a macinare punti: i veneti di Dal Canto non vogliono perdere terreno dai piani alti della classifica e vanno a caccia del colpaccio esterno sul campo del Modena. Gli emiliani, però, sono invischiati in zona retrocessione e non possono permettersi ulteriori passi falsi. Inoltre, il club è alle prese con un vero e proprio ammutinamento: i calciatori hanno chiesto ai vertici della società di esonerare l'attuale allenatore Cuttone, chiedendo il ritorno di Bergodi, cacciato a metà novembre per mancanza di risultati. Sarebbero stati otto giocatori, a nome di tutta la squadra, a manifestare il loro disagio nei confronti dell'attuale tecnico.

Tra le gare più attese c'è indubbiamente il match in programma al Granillo di Reggio Calabria. Gli amaranto di Gregucci ospitano l'Empoli. I toscani stanno pericolosamente scivolando nella parte bassa della graduatoria. I padroni di casa hanno rallentato un po' la corsa al vertice e provano a sfruttare ancora una volta il fattore campo.

La Sampdoria ha messo in cassaforte tre punti preziosi nell'ultimo turno: i blucerchiati di Iachini tornano a giocare in casa (anche in questo caso c'è il dubbio meteo su Genova) contro l'Albinoleffe, in evidente difficoltà ma consapevoli che ogni gara è come una finale se si vuole rincorrere l'obiettivo salvezza.

Il Torino torna a giocare all'Olimpico con un solo obiettivo: i tre punti contro la matricola Nocerina. I campani si sono rivelati, spesso, formazione insidiosa anche in trasferta. In questo però, il pronostico dovrebbe pendere decisamente verso i granata di Ventura. Il Varese, tra le squadre più prolifiche in trasferta, vuole avere un ruolino di marcia positivo anche davanti ai propri tifosi. Il calendario presenta ai biancorossi il match contro la neopromossa Gubbio. Completa il programma la partita del Bentegodi di Verona. Gli uomini di Mandorlini (ex di turno) ricevono l'Ascoli. I bianconeri marchigiani occupano la penultima posizione in classifica, i gialloblù puntano invece ad agganciare il podio.

Guarda anche:
Pescara-Juve Stabia non si gioca. Rinviata per neve

Entra nei Forum e fai il tuo pronostico sulla 27.a giornata di Serie B