Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 febbraio 2012

Lescott riporta il City in testa. Il Real vince e allunga

print-icon
jol

La pazza esultanza di Joleon Lescott dopo il gol contro l'Aston Villa (Getty Images)

Mancini, che ha riaperto a Tevez, sorride: con un gol del difensore il suo Manchester torna davanti allo United (+2), che sabato aveva battuto il Liverpool. Il Wba ha travolto per 5-1 il Wolverhampton. In Liga, la squadra di Mourinho batte il Levante

NEWS: Sport e razzismo, quanti casi - Tevez, Mancini riapre la porta
FOTO: Manchester-Liverpool, Suarez non stringe la mano a Evra

Premier League
- Un difensore e un portiere. Con poco spettacolo ma molta sostanza, Roberto Mancini (che nel pomeriggio ha riaperto le porte a Tevez) si riporta al comando della classifica. Dicendo grazie, appunto, a Joleon Lescott e al suo estremo difensore, Joe Hart. A Birmingham, la partita con l'Aston Villa è stata decisa dal difensore. Poi, nel recupero, è stato decisivo il portiere Hart. Con questa vittoria il Manchester City si riporta al comando della Premier League, raggiungendo quota 60 punti, a +2 dallo United. Nell'altra partita della domenica, il West Bromwich ha travolto il Wolverhampton. È finita 1-5, con la tripletta del nigeriano Odemwingie.

Liga
- Un sontuoso Cristiano Ronaldo per battere in rimonta il Levante e allungare a +10 punti sui rivali del Barça. Grazie ai gol del fuoriclasse portoghese, il Real Madrid batte la squadra di Valencia 4-2 dopo essere andata sotto 0-1 nel primo tempo per il gol di Cabral. Per la squadra di Mourinho ci vuole un rigore di Cristiano Ronaldo alla fine della prima frazione per arrivare al pari e i due gol del portoghese nella ripresa per mettere la partita in cassaforte e approfittare della sconfitta del Barcellona ieri sul campo dell'Osasuna. Inutile il gol di Konè per il 3-2 del Levante, in 10 uomini per tutto il secondo tempo, a cui è seguito subito il 4-2 firmato dall'attaccante francese Benzema.
Corre il Valencia e rafforza il suo terzo posto con un netto 4-0 allo Sporting Gijon. La squadra di Emery è passata in vantaggio con Feghouli, poi ha sfruttato un autogol di Botia per poi chiudere nel finale con la doppietta di Jonas. Perde l'Espanyol di Coutinho, sconfitto in casa 2-0 dal Saragozza. Bella vittoria del Malaga, che battendo 3-1 il Maiorca si avvicina al terzo posto.

Bundesliga
- L'Amburgo passa sul campo del Colonia (0-1, a segno Paulo Guerrero), mentre finisce 0-0 Augusta-Norimberga. Sono i risultati dei due posticipi della 21/a giornata in Bundesliga. Incontri tra squadra di classifica medio-bassa. È un turno che non sposta gli equilibri in vetta. Sabato avevano vinto sia la capolista Borussia Dortmund (1-0 al Bayer Leverkusen), sia il Bayern Monaco (2-0 al Kaiserslautern, con il 18/o gol in 20 partite di Mario Gomez). Le due formazioni guidano con 46 e 44 punti. Il colpo grosso l'ha messo a segno il Borussia Moenchengladbach (43), ora terzo grazie al successo per 3-0 sullo Schalke (41). Quinto e staccatissimo il Werder Brema (33), reduce dall'1-1 con Hoffenheim.