Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 marzo 2012

Chelsea, pronti 45 milioni per strappare Guardiola al Barça

print-icon
pep

Sogno proibito. Abramovich sarebbe pronto a una mega offerta pur di avere Guardiola al Chelsea per provare a vincere quel trofeo che ancora gli manca: la Champions League (Getty)

Per il Sun Abramovich sarebbe pronto a far diventare il catalano il tecnico più pagato del mondo pur di averlo a Stamford Bridge. Contratto principesco da 4 anni a poco più di 11 milioni di euro a stagione: un'offerta che non si può proprio rifiutare

FOTO: Verso Milan-Barça, alti contro bassi - Gli sguardi di Ibra

Un'offerta che non si può proprio rifiutare, 45 milioni di euro per quattro anni sulla panchina dello Stamford Bridge: è questo il contratto principesco che Roman Abramovich proporrà a Pep Guardiola per convincerlo a diventare il manager del Chelsea. Secondo le indiscrezioni provenienti dalla Spagna il tecnico del Barcellona è sempre più vicino al rinnovo con il Barcellona, ma - scrive oggi il tabloid Sun - il patron dei blues non ha ancora perso le speranze. Da tempo Guardiola, 41 anni, è in cima alla lista dei desideri di Abramovich, pronto a farlo diventare l'allenatore più pagato al mondo.

Nei suoi nove anni al Chelsea Abramovich ha già avuto otto allenatori (Claudio Ranieri, Jose Mourinho, Avram Grant, Luis Felipe Scolari, Guus Hiddink, Carlo Ancelotti, André Villas-Boas, Roberto Di Matteo) che gli sono costati tra stipendi, liquidazioni e indennizzi circa 170 milioni di euro. In totale i soldi investiti dal patron russo nel Chelsea (acquisto giocatori, stipendi, infrastrutture) ammontano a più di due miliardi di euro.