Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 aprile 2012

Mancini scarica Balotelli: "Non giocherà più e verrà ceduto"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Il tecnico del City dopo il ko con l'Arsenal è furioso con SuperMario, espulso nel finale: "Non possiamo più permetterci di schierarlo, rischiamo sempre di finire le partite in inferiorità numerica. Probabilmente andrà via a fine stagione". VIDEO

STATISTICHE 2011-12: Premier League - Bundesliga - Liga

FOTO - Tutti i look di SuperMario - Bionde e maggiorate: al Balotelli d'Oltremanica piacciono così - Balotelli hi-tech, Ipad in panchina per SuperMario

Mancini scarica Balotelli: "Non giocherà più fino al termine della stagione, poi probabilmente verrà ceduto". Il tecnico del City dopo la sconfitta per 1-0 con l'Arsenal è furioso con SuperMario. L'attaccante espulso all'89' per somma di ammonizioni, è andato nel corso del match contro i gunners più volte vicino al cartellino rosso. "Difendo sempre Mario perchè è un bravo ragazzo, ma se non cambia rischia di  sprecare il suo talento", ha detto il tecnico a Sky Sport dopo il match. "Sono con lui da due anni e non posso fare più niente. Spero, per il suo bene, che possa iniziare a migliorare e che capisca che non può continuare a comportarsi così in futuro", ha aggiunto Mancini.

Il tecnico però sembra aver perso la pazienza. Nella conferenza stampa post-partita ha di fatto poi messo la parola fine con 6 partite d'anticipo alla stagione di Balotelli: "Non possiamo più permetterci di schierarlo, rischiamo sempre di finire le partite in inferiorità numerica. Probabilmente andrà via a fine stagione". Per il tecnico di Jesi, il suo City, distanziato di 8 punti dai 'cugini' dello United a sei giornate dalla fine, può ancora lottare per il titolo, anche se la sfida è improba. "Matematicamente non è ancora finita, ma è chiaro che ora sarà difficile per noi", ha ammesso. "Nel calcio mai dire mai, ma dobbiamo ricominciare subito a vincere, a partire da mercoledì con il West Bromwich Albion", ha rilevato.