Livorno, merchandising per comprare defibrillatori

Calcio
La foto dedicata a Morosini che apre il sito del Livorno Calcio
morte_morosini_home_page_livorno

Il club per il quale ha giocato Morosini e lo sponsor tecnico hanno deciso di distribuire a un prezzo simbolico il materiale della squadra per acquistare defibrillatori da donare ad alcuni club. Sulle nuove divise un omaggio a Piermario: "Ciao, Moro"

Lo sponsor tecnico del Livorno Calcio, la Legea, ha rimarcato in un comunicato il proprio dolore per la scomparsa del giovane calciatore Piermario Morosini, che da pochi mesi era entrato a far parte della squadra, ma aveva conquistato da subito la fiducia e la simpatia dei compagni. Un ragazzo sempre allegro e disponibile, nonostante la sua vita rattristata da lutti.

Nota la decisione del Vicenza e del Livorno di ritirare le maglie numero 25, lo sponsor tecnico nel frattempo proporrà due iniziative. Dai prossimi giorni gli articoli dell'As Livorno saranno distribuiti ad un prezzo simbolico, il cui ricavato servirà all’acquisto di defibrillatori da donare ad alcune società di calcio. Inoltre, sulle divise del prossimo campionato ci sarà un piccolo omaggio al giovane calciatore, oltre al solito logo anche  "Ciao, Moro". 

Un maglia gigante n.25 - Una maglia del Livorno formato gigante con la scritta Morosini e con il numero 25 salira' in cielo dal campo di gioco sollevata da palloncini bianco amaranto. Succederà allo stadio Picchi prima della partita di martedì 24 contro il Cittadella. La coreografia è stata ideata dal Centro di coordinamento dei club amaranto e degli altri club organizzati per ricordare Morosini.

"Se il regolamento ce lo permetterà -spiega il presidente del Coordinamento, Paolo Venturi- e se faranno accedere al campo anche le giovanili del Livorno, pensavamo di distribuire ai bambini della scuola calcio 200 palloncini amaranto da lasciar volare in cielo insieme alla maglia.