Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 aprile 2012

Muamba sogna di tornare in campo. Intanto, si allena a casa

print-icon
fab

Muamba è tornato a casa dall'ospedale e ha cominciato ad allenarsi in maniera leggera

Il centrocampista del Bolton, crollato in campo lo scorso 17 marzo , è tornato a casa dall'ospedale e ha cominciato ad allenarsi in maniera leggera. I medici, però, non hanno ancora individuato la causa del malore

I medici non hanno ancora scoperto quale sia il problema cardiaco di Fabrice Muamba. Il centrocampista del Bolton, crollato in campo lo scorso 17 marzo, è tornato a casa dopo la degenza in ospedale e ha cominciato ad allenarsi in maniera leggera.

Come riferisce il tabloid The Sun, il 24enne sogna di tornare a giocare. I medici, però, non hanno ancora individuato la causa del malore che ha bloccato il cuore per 78  minuti. "E' stato sottoposto ad ogni tipo di test ma nessuno degli  specialisti sa con certezza per quale motivo sia collassato. Sanno solo che il suo recupero è uno dei più sorprendenti nella storia della medicina", dice un anonimo amico del giocatore al giornale.

Muamba è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l'impianto  di un defibrillatore interno. Tornato a casa, il giovane calciatore ha mosso i primi passi sognando il ritorno in campo. "E' difficile credere che stia di nuovo calciando un pallone.  E' stato solo un giochino, ma qualche settimana fa nessuno lo avrebbe reputato possibile", aggiunge la fonte. In ospedale, nei primi giorni di ricovero, Muamba non riusciva nemmeno a fare pochi passi: "Adesso si sente fortunato per ogni singolo respiro".