Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
28 aprile 2012

Euro 2012, Casini: "Bisogna valutare l'ipotesi boicottaggio"

print-icon
Arr

Il Leader dell'Udc Casini ha paventato l'ipotesi boicottaggio azzurro in caso di mancata scarcerazione di Yulia Timoschenko

Clamorosa proposta del leader dell'Udc: la carcerazione della Tymoshenko è un'indecenza. L'Ucraina ha una vetrina straordinaria e la sta sprecando. L'ipotesi di un boicottaggio va valutata seriamente se non cambieranno le condizioni dell'ex primo ministro

"La carcerazione della Tymoshenko è un'indecenza e bisogna valutare seriamente l'ipotesi di un boicottaggio" dei campionati europei di calcio. Lo ha ribadito Pierferdinando Casini oggi a Torino. "L'Ucraina - ha osservato - ha una vetrina straordinaria e la sta sprecando. L'ipotesi di un boicottaggio va valutata seriamente se non cambierà la condizione di questa donna, ex primo ministro, incarcerata ingiustamente". Sul caso Timoshenko, Casini ha dichiarato di condividere l'opinione manifestata da Berlusconi al vertice del Ppe: "per una volta sono d'accordo con lui".