Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 maggio 2012

C'è Bonucci, Ranocchia e Destro a casa. Amichevole annullata

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

La scossa in Emilia è stata avvertita anche a Parma, dove stasera la nazionale avrebbe dovuto giocare con il Lussemburgo. Intanto, le convocazioni per Euro 2012 : Prandelli ha un attaccante in meno. La lista

C'è Leonardo Bonucci nei 23 azzurri per Euro 2012, escono invece dal gruppo Andrea Ranocchia e Mattia Destro. La Federcalcio ha consegnato questa mattina all'Uefa la lista definitiva dei convocati, e dai 25 azzurri chiamati per l'amichevole Italia-Lussemburgo sono stati esclusi il difensore dell'Inter e l'attaccante del Siena. E con la lista dei 23 azzurri la Federcalcio ha comunicato all'Uefa anche i numeri di maglia. Ecco lista e numerazione. 1 Buffon, 14 De Sanctis, 12 Sirigu; 7 Abate, 6 Balzaretti, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 2 Maggio, 4 Ogbonna; 16 De Rossi, 22 Diamanti, 13 Giaccherini, 8 Marchisio, 18 Montolivo, 5 Thiago Motta, 23 Nocerino, 21 Pirlo, 9 Balotelli, 17 Borini, 10 Cassano, 11 Di Natale, 20 Giovinco.

I 23 azzurri per gli Europei - Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Morgan De Sanctis (Napoli), Salvatore Sirigu (Paris St.Germain); Difensori: Ignazio Abate (Milan), Federico Balzaretti (Palermo), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Christian Maggio (Napoli), Angelo Obinze Ogbonna (Torino); Centrocampisti: Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Emanuele Giaccherini (Juventus), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Pirlo (Juventus); Attaccanti: Mario Barwuah Balotelli (Manchester City), Fabio Borini (Roma), Antonio Cassano (Milan), Antonio Di Natale (Udinese), Sebastian Giovinco (Parma).

La nazionale e il terremoto - La forte scossa che alle 9 del mattino ha fatto tremare la terra in maniera prolungata per diversi secondi è stata avvertita anche a Parma, dove, questa sera la nazionale avrebbe dovuto giocare in amichevole contro il Lussemburgo nel suo percorso di avvicinamento agli Europei 2012. L'amichevole prevista stasera al Tardini infatti non si disputerà. Lo ha deciso la Federcalcio, d'intesa col Comune, la Prefettura e la Provincia di Parma, dopo il sisma che ha colpito l'Emilia.

Da Coverciano a Parma - Erano 25 gli azzurri sul bus da Firenze e Parma. A terra, oltre a Criscito, restavano Viviano, Astori, Bocchetti, Schelotto, Verratti, Cigarini. Salivano invece Ranocchia e Destro-Borini, in odore di taglio. Ma c'era soprattutto Bonucci. La notizia di Cremona - anche lui indagato, ma gli atti vanno a Bari, che sulle accuse di Masiello lo ha già sentito due volte - arriva mentre la Nazionale è in viaggio, in coda a Barberino del Mugello.

Già lunedì la fiducia a Bonucci - "Tutto a posto", assicura lui a Prandelli. Ma Albertini si deve mettere di nuovo al lavoro. Per capire, e non sbagliare. Bonucci resta tra i 25. "Sarà all'Europeo, se sta bene", ribadisce il ct. Quell'iscrizione è ritenuta dal Club Italia una sorta d'atto dovuto, non c'è un avviso di garanzia. C'è fiducia che non arrivi da Bari, che la posizione del difensore Juve sia più lieve. Hai calcolato il rischio che la notifica arrivi a Europeo in corso? chiedono a Prandelli in fondo a una giornata infinita. "In questo momento non è il mio pensiero...".