Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 giugno 2012

Choc Spagna, muore Preciado neo-allenatore del Villarreal

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Il tecnico, 54 anni, è deceduto per un attacco cardiaco. Originario della Cantabria, era stato chiamato dal club per riportarlo nella Liga dopo la retrocessione di questa stagione. La presentazione ufficiale avrebbe dovuto svolgersi venerdì

I guai per il Villarreal non finiscono. Dopo la retrocessione in Liga Adelante (la serie B spagnola) muore Manolo Preciado, nuovo tecnico della squadra, deceduto improvvisamente a Valencia per un attacco cardiaco. Secondo i primi rilievi negli ultimi giorni il suo corpo sarebbe stato debilitato da un virus. Preciado, 54 anni, di origini cantabriche, aveva allenato nella passata stagione lo Sporting Gijon, ma era stato esonerato a metà campionato. Giusto mercoledi', la presentazione come nuovo allenatore del Villareal, appena retrocesso nella serie B spagnola.

Preciado, ex calciatore, aveva giocato per diversi club iberici, come Racing, Linares, Maiorca. Come tecnico aveva iniziato la sua carriera nel 1995 con l'Ourense y Gimnastica de Torrelavega, per passare in seguito sulle panchine del Racing B, del Racing, dello Sporting, del Levante e del Murcia. Negli ultimi cinque anni, Preciado aveva allenato lo Sporting di Gijon e domani sarebbe stato presentato ufficialmente dal Villareal, club molto blasonato, che lo scorso campionato è scivolato nella serie B della Liga spagnola.

In questi ultimi 10 anni, la vita di Manolo Preciado era stata contraddistinta da diverse tragedie familiari: nel 2002, il tecnico perse la moglie per un cancro; due anni più tardi, uno dei suoi due figli perse la vita in un incidente stradale, mentre lo scorso anno morì investito da un'auto il padre Manuel