Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 giugno 2012

L'Italia passa se... Spagna e Croazia non fanno il biscotto

print-icon
ris

La vittoria della Spagna sull'Irlanda ha aperto agli azzurri lo stesso scenario del 2004: costretti a battere l'Irlanda, gli uomini di Prandelli verrebbero eliminati da un pareggio per 2-2 tra Spagna e Croazia. Del Bosque: "Noi giochiamo solo per vincere"

Ed eccolo, puntuale come sempre, lo spettro dei conti per passare il turno. E del biscotto. La vittoria della SPagna sull'Irlanda dopo il pareggio tra Italia e Croazia costringe gli azzurri, come sempre, a fare i conti non solo con le proprie forze, ma anche con gli incroci e con i risultati che arrivano dagli altri incontri.

La classifica del girone C, in questo momento, è la seguente: Croazia 4, Spagna 4, Italia 2, Irlanda 0.

Il discorso biscotto, identico a quello del 2004, nasce dopo il successo della Spagna contro l'Irlanda. La classifica è questa: Croazia e Spagna 4, Italia 2, Irlanda 0. L'Italia è obbligata a battere l'Irlanda, ma non conta lo scarto con cui vincerebbe. Perché nel caso in cui tre squadre arrivino a pari punti, contano nell'ordine: la differenza reti negli scontri diretti e i gol fatti negli scontri diretti. Quindi, a fronte di una vittoria azzurra che porterebbe l'Italia a 5 punti, Spagna e Croazia, pareggiando tra loro 2-2 si porterebbero a 5 punti, con una maggior quantità di gol segnati negli scontri diretti: gli azzurri verrebbero eliminati, proprio come nel 2004 (a 5 punti con Danimarca e Svezia). L'Italia, nella classifica avulsa, chiuderebbe con due gol fatti e due subiti; Spagna e Croazia con tre fatti e tre subiti. Nel caso in cui Spagna e Croazia invece pareggiassero 1-1, allora conterebbe la differenza reti globale: e allora all'Italia servirebbe una vittoria con 2 o più gol di scarto sull'Irlanda, escluso il 2-0.

Il ct spagnolo Del Bosque non ammette sospetti: "Contro l'Irlanda siamo stati un esempio straordinario di quello che vogliamo fare quando giochiamo a calcio", ha detto. "Abbiamo dimostrato che anche a risultato acquisito continuiamo a giocare. E cercheremo di farlo sempre in tutte le partite".