Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 giugno 2012

Da 0 a 521 mila: Europei, la fase a gironi dà i numeri

print-icon
sve

La Svezia, pur eliminata nella fase ai gironi, ha... regalato l'Inghilterra all'Italia (Getty)

Oggi niente partite. Karagounis, il "signore in giallo", non si smentisce e arriva a 8, l'Italia è leader nei pareggi, i gol sono stati 60 e i marcatori 44+1. E poi c'è una parola che, nonostante tutto, ha già ottenuto una schiacciante vittoria statistica

di Lorenzo Longhi

0 i punti dell'Olanda, che esce dall'Europeo nel modo peggiore. Gli Orange, peraltro, sino a prima di Euro 2012 avevano il record di nazionale più vincente della storia degli Europei, con 17 successi;

220
i giorni che sono intercorsi fra l'ultima vittoria dell'Italia prima dell'Europeo (Polonia-Italia 0-2 dell'11 novembre 2011) e i tre punti ottenuti dai ragazzi di Prandelli contro l'Irlanda;

14
quella italiana è la Nazionale che, nella storia degli Europei, ha conseguito più pareggi: erano 12 prima di questa edizione, ora sono già 14;

19
i calciatori impiegati da Cesare Prandelli nelle tre partite del girone. A non essere ancora scesi in campo sono il difensore Ogbonna, l'attaccante Borini e i due portieri Sirigu e De Sanctis;

368
i giocatori convocati per la fase finale. Una sessantina non hanno mai visto il campo;

60
i gol segnati nelle 24 partite dei gironi. La media è tutt'altro che esaltante: 2,5 a partita;

44 (+1) i marcatori delle 60 reti fatte registrare sinora. Il +1 è l'autorete dell'inglese Glen Johnson a favore della Svezia;

2 i cartellini gialli di Giorgios Karagounis in tre partite di questo Europeo. Squalificato, salterà la sfida contro la Germania;

8 i cartellini gialli ricevuti dallo stesso Karagounis nella storia degli Europei: è il calciatore più ammonito di sempre in questa competizione;

2002 è l'anno dell'ultimo confronto fra Italia e Inghilterra: era il 27 marzo, a Leeds vinsero gli azzurri 2-1 con doppietta di Montella;

521.000 sono le pagine che trovate su Google digitando le parole "biscotto Spagna-Croazia". Niente male, considerando che non c'è stato...

0 le vittorie della Polonia nelle fasi finali degli ultimi due Europei, gli unici a cui abbia mai partecipato. E pensare che questa volta era anche in casa