Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 giugno 2012

Portogallo-Spagna, la Uefa vieta il lutto per Miki Roque

print-icon
spa

Alcuni dei giocatori delle Furie Rosse sono stati compagni di Miki Roque, come l'uomo partita del quarto di finale contro la Francia Xabi Alonso (Getty)

La Uefa ha negato agli iberici la possibilità di ricordare la morte del giocatore del Betis, scomparso domenica per un tumore a 23 anni. Non previsto neanche il minuto di silenzio prima della semifinale di stasera

La Uefa ha proibito alla nazionale spagnola di portare questa sera il lutto al braccio per rendere omaggio allo sfortunato calciatore catalano del Betis Siviglia Miki Roquè, morto per un tumore domenica scorsa all'età di 23 anni. La massima organizzazione del calcio internazionale, riunita questa mattina con i delegati di Spagna e Portogallo in vista della semifinale degli europei di questa sera, non ha nemmeno concesso agli spagnoli il minuto di silenzio prima dell'inizio della partita.

Diversi giocatori spagnoli avevano espresso enorme dolore per la scomparsa dell'ex calciatore del Liverpool, che era stato anche compagno di squadra di Pepe Reina, Alvaro Arbeloa e Xabi Alonso nella squadra inglese, mentre Sergio Busquets iniziò con lui la carriera nelle giovanili del Lleida