Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 ottobre 2012

Mou: "Un crimine non dare il Pallone d'oro a Ronaldo"

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo, uno dei favoriti per il Pallone d'oro 2012

L'allenatore del Real tira la volata al connazionale nella corsa al Pallone d'oro: "Messi è cresciuto con la squadra in cui gioca, Cristiano è arrivato qui dall'Inghilterra in una squadra che non vinceva". Anche 6 italiani nella super lista

"Sarebbe un vero crimine se Cristiano Ronaldo non vincesse il Pallone d'oro". José Mourinho non usa giri di parole per sponsorizzare l'uomo simbolo del suo Real nella corsa al riconoscimento della Fifa: il testa a testa per il Pallone d'oro 2012 è tra Ronaldo e Messi, che il premio lo ha già vinto diverse volte. "Se non va a Ronaldo è perché risulta meno simpatico, perché non vende bene la sua immagine" ha aggiunto l'allenatore portoghese del Real Madrid al quotidiano A Bola, sottolineando che a differenza del'argentino Ronaldo quest'anno ha vinto il campionato spagnolo. "Messi è cresciuto con la squadra in cui gioca - dice ancora l'ex allenatore dell'Inter - Ronaldo arrivava dall'Inghilterra in un team che in quel momento non vinceva. Ribadisco è più difficile essere Ronaldo che Messi".

Nella super lista, dalla quale usciranno prima i 30 papabili e poi i tre finalisti per l'edizione 2012 del Pallone d'oro, figurano anche i nomi di 6 italiani: Mario Balotelli, Andre Pirlo, Claudio Marchisio, Daniele De Rossi, Antonio Di Natale e Gianluigi Buffon. Oltre ai calciatori, vanno aggiunti i nomi di sei allenatori in lizza per il titolo di miglior allenatore dell'anno: Walter Mazzarri, Cesare Prandelli, Luciano Spalletti, Francesco Guidolin, Roberto Mancini e Roberto Di Matteo.

Messi favorito per i quotisti
- I quotisti seguono la scia dello Special One e aprono le scommesse sul Fifa Player of the Year, nelle quali però, vanno decisamente contro il parere del tecnico portoghese. Davanti a tutti c'è Leo Messi, piazzato a 1,50 per la conquista del quarto trofeo e nel caso sarebbe il primo di sempre a riuscirci. Per CR7, invece, la lavagna è tutta in salita: la punta del Real Madrid, riferisce Agipronews, è dietro in tabellone e si gioca a 3,50. Tutti gli altri candidati al premio, invece, sono raggruppati nella voce "altro" in lavagna a 4 volte la scommessa.