Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 novembre 2012

Italia-Francia, dopo 15 anni una sfida solo per l'onore

print-icon
don

Donadoni e Domenech nell'ultimo Italia-Francia, a Euro 2008 (Getty)

Per la prima volta dal 1997 le due selezioni si affrontano in amichevole: in mezzo una finale europea, una mondiale e 11 ct diversi. Si gioca nella "casa" di Donadoni, il cui ultimo successo azzurro fu contro i transalpini...

di Lorenzo Longhi

Questa sera tornerà a contare solamente per l'onore e le statistiche, Italia-Francia. E' un'amichevole di lusso, ma pur sempre amichevole, quella del Tardini, e per la prima volta dopo 15 anni non ci sarà l'ansia da risultato in una delle sfide tradizionalmente più sentite dagli Azzurri. Un incrocio che, negli ultimi tre lustri, è sempre valso molto di più rispetto al puro piacere di battere chi sta al di là delle Alpi, nell'uno e nell'altro caso.

Dal 1997 - da quando cioè, al poco più che amichevole torneo di Francia, l'Italia di Maldini e la Francia di Jacquet pareggiarono 1-1 - le due nazionali si sono giocate una finale agli Europei ed una ai Mondiali, un quarto di finale nella Coppa del Mondo francese, quindi per tre volte in 22 mesi hanno incrociato le armi tra eliminatorie e fase a gruppi di Euro 2008. Sei sfide consecutive, tutte ad alta tensione considerata la posta in palio, una rivalità che per una decina d'anni ha segnato un'epoca.

Volti, azioni, reazioni. Alla rinfusa: il golden gol di Trezeguet, il rigore di Di Biagio e quello di Grosso, Berlusconi che avrebbe fatto il ct meglio di Zoff (e chissà se Zoff avrebbe fatto il premier meglio di Berlusconi...), l'addio triste solitario y final - e con un certo mal di testa - di Zidane. Poi la faccia un po' così di Domenech e quella non meno così di Donadoni, che proprio con la Francia, a Zurigo nel 2008, vinse la sua ultima partita da ct e oggi al Tardini è di casa, essendo l'allenatore del Parma. Il club che ha lanciato Prandelli. In una città che è stata a lungo sotto dominazione francese.

Questa sera si giocherà solo per l'onore. 15 anni e 11 ct (Maldini, Zoff, Trapattoni, Lippi, Donadoni, Prandelli, Jacquet, Lemerre, Domenech, Blanc, Deschamps) dopo...