Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 novembre 2012

Europa League, brutta accoglienza per il Napoli in Svezia

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Inter e Udinese, impegnate rispettivamente a Kazan e a Mosca , affrontano Rubin e Anzhi. Lazio in campo dalle 19 con il Tottenham. Chiude il quadro il Napoli, in casa dell'Aik Solna (fischio d'inizio h. 21.05 )

Un giocatore in maglia azzurra con il numero 7 sulle spalle, vale a dire Edinson Cavani, raffigurato con la testa mozzata dalla quale sgorga copiosamente il sangue. E' quanto raffigura un murales dipinto in un sottopassaggio di Stoccolma in cui, affianco alla cruda immagine, c'è la scritta 'Fuck Napoli, welcome to Solna'. La foto del dipinto viene pubblicata oggi dal sito calcionapoli24.it. Si tratta di una provocazione che rientra nel clima di intimidazione e di ritorsione messo in atto dai gruppi estremisti del tifo svedese per vendicare gli agguati ed i pestaggi subiti a Napoli da sostenitori dell'AIK prima e dopo la gara di andata, disputata nel mese di settembre.
Ecco come Mazzarri affronta la trasferta svedese.

GRUPPO F
ore 21.05 Sky Sport1 HD e Sky Calcio1 HD
AIK SOLNA (4-4-2): Turina; Lorentzson, Karlsson, Maustorovic, Johansson; Gustavsson, Danielsson, Borges, Mutumba; Karikari, Bangura.
All. Alm
NAPOLI (3-4-1-2): Rosati; Campagnaro, Aronica, Britos; Mesto, Behrami, Donadel, Dossena; Dzemaili; Vargas, Cavani.
All. Mazzarri

Arbitra il romeno Hategan. Per il Napoli si tratta di una sfida decisiva: la capolista Dnipro (9 p) è attesa in Olanda dal Psv (4 p); Mazzarri sa che deve tornare da Stoccolma con una vittoria, che nel migliore dei casi porterebbe la qualificazione con un turno di anticipo, mentre nel peggiore significherebbe comunque poter affrontare la gara del 6 dicembre con il vantaggio di due risultati su tre (al San Paolo col Psv basterebbe non perdere).

GRUPPO J
ore 19 Sky Sport3 HD e Sky Calcio2 HD
LAZIO (4-5-1): Marchetti; Cavanda, Biava, Ciani, Radu; Mauri, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Lulic; Kozak.
All. Petkovic
TOTTENHAM (4-4-2): Lloris; Walker, Dawson, Caulker, Naughton; Lennon, Sandro, Huddlestone, Bale; Adebayor, Defoe.
All. Villas-Boas

L'arbitro è lo spagnolo Texeira. La Lazio è in testa al girone (a +2 dagli inglesi) e manterrebbe la vetta anche con un pari. Il successo però renderebbe matematico il passaggio del turno come prima del gruppo. Una sconfitta, al contrario, metterebbe in discussione la qualificazione, soprattutto nel caso in cui il Maribor dovesse vincere contro il Panathinaikos.