Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 dicembre 2012

Van Persie-Rooney, lo United va. Barça a +6

print-icon
way

Con la doppietta nel derby Rooney si è portato a 6 gol contro il Manchester City in questa stagione (Foto Getty)

All'Etihad Stadium i Red Devils passano 2 a 3 nel derby di Manchester. Gli uomini di Ferguson, avanti per 2 a 0, si fanno raggiungere ma poi segnano il gol vittoria nel recupero. Nella Liga i blaugrana non perdono colpi

Partita non consigliata per i deboli di cuore. Il Manchester United passa 3 a 2 all'Etihad Stadium dopo una partita thrilling. E pensare che all'intervallo sembrava tutto finito, con gli ospiti in vantaggio con la doppietta di Wayne Rooney, alla sesta segnatura contro i cugini nella stagione 2012-2013. Due reti dell'attaccante della nazionale inglese nella fase centrale della prima frazione sembravano aver messo in ghiaccio la partita.

Nella ripresa Roberto Mancini prova a cambiare qualcosa, inserendo Carlos Tevez, al posto del neopapà Mario Balotelli. I Citizens salgono di tono e al 60' accorciano le distanze con la rete di Yaya Tourè, servito dall'argentino neoentrato. Dopo la rete i Red Devils si rinchiudono e tentano di giocare solo in contropiede. La pressione del City trova coronamento con un  paio di azioni fermate dal portiere dello United De Gea e dal gol di un altro argentino Pablo Zabaleta, abile a segnare all'86' sulla respinta corta di un calcio d'angolo. Finita? Non per una squadra di Ferguson. Lo United non cede e segna con Robin Van Persie. Il 90' è già passato e la rete del 3 a 2 chiude i conti. Il City è nervoso e Tevez quasi rischia di farsi buttare fuori, ma il risultato non cambia. Con Roberto Mancini sempre più in difficoltà.

Nelle altre partite di giornata sconfitta per West Ham e Tottenham. Gli Spurs di Andreas Villas Boas cedono 2 a 1 all'Everton in trasferta, subendo due reti nel recupero (Pienaar e Jelavic). Sorte simile è toccata agli Hammers, battuti in casa 3 a 2 dal Liverpool di Brendan Rogers, dopo essere stati in vantaggio 2 a 1.

Bundesliga

Nella domenica del campionato tedesco sorride il Bayern Monaco. Dopo la vittoria di Augusta, la più diretta inseguitrice dei bavaresi, il Bayer Leverkusen perde ad Hannover 3-2 e perde altri tre punti dalla capolista. A condannare le "Aspirine" una doppietta di rigore dell'ungherese Szabolcs Huszti e la rete di Diouf.

Liga

E' il giorno dei goleador nel campionato spagnolo. Nell'Atletico Madrid che al Vicente Calderòn asfalta il Deportivo La Coruna 6 a 0, El Tigre Falcao ne fa 5, a dieci anni dall'ultima manita firmata Morientes. Nel Barcellona, vittorioso al Benito Villamarin di Siviglia contro il Betis, Leo Messi ne fa 2 (a 1) e supera il record di Gerd Muller. I blaugrana riescono con la vittoria in Andalusia a mantere intatto il vantaggio sull'Atletico Madrid (+6) e sul Real di Mourinho (+11).