Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 dicembre 2012

Corinthians Mundial, segna Guerrero: Chelsea battuto 1-0

print-icon
mun

Guerrero è stato l'autore del gol che laurea campione del mondo il Corinthians

Rafa Benitez non riesce ad eguagliare il record di Carlos Bianchi e a vincere due Mondiali per club su due panchine diverse. Il Timao di Tite s'impone grazie a una partita accorta e cinica decisa da una rete del peruviano ex Amburgo

CORINTHIANS-CHELSEA 1-0
69' Guerrero

La paura di volare è passata. Questa volta per Paolo Guerrero non ci sono aerei da prendere (o meglio solo al ritorno in Brasile), ma il peruviano che rimase "paralizzato" in aeroporto in patria per il timore di tornare ad Amburgo (sua ex squadra) rientrerà a San Paolo da eroe. Un suo gol ha regalato al Corinthians il titolo di campione del mondo rompendo una tradizione che, dal 2007, vedeva sempre vincente una squadra europea. A far le spese del Timao è stato il Chelsea di un contestatissimo Benitez che non riesce a eguagliare il record di Carlos Bianchi di vincere due titoli su due panchine diverse, confermando l'allergia delle inglesi a questa competizione: solo due vittorie del Manchester United e sette finali perse nel complesso.

La gara è stata divertente, ricca di capovolgimenti di fronte, con i Blues a tenere il possesso palla ma con sterili risultati in attacco. La squadra di Tite, la più europea del calcio sudamericano, ha confermato le sue qualità: solida, rapida e letale negli ultimi metri. Grande merito, nell'aver tenuto il risultato in parità, va al portiere Cassio abile a rintuzzare le conclusioni ravvicinate e dalla distanza dei vari Cahill, Mata e Hazard. Tardivo è stato l'ingresso di Oscar, incomprensibilmente lasciato fuori dall'undici iniziale. Nelle fila brasiliane Emerson è stato la costante spina nel fianco nella difesa dei Blues, mentre Paulinho è stato poco appariscente ma efficace così come Danilo.

Nei minuti finali il Chelsea ha provato ad alzare il ritmo ma il Corinthians è rimasto coperto. L'espulsione di Cahill ha di fatto chiuso i giochi, il gol (annullato) a Torres ha solo contribuito ad aumentare la delusione dei tifosi. Il Corinthians è campione, il Chelsea torna a Londra a mani vuote.

Monterrey terzo
- Nella finale di consolazione, la formazione  messicana batte gli egiziani dell' Al-Ahly per 2-0 con le reti di Corona (3') e Delgado (66').