Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 dicembre 2012

Liga, Barça esordio vittorioso per Roura. Disastro Real

print-icon
fot

"Anims" (Coraggio) e una frase di Tito Vilanova, ecco come i giocatori del Barcellona hanno mostrato il loro sostegno al loro allenatore (Getty)

I blaugrana, scesi in campo sotto la guida dell'assistente di Vilanova, vincono 3 a 1 al Josè Zorrilla di Valladolid. Mourinho va ko a Malaga. In Premier League la squadra di Mancini batte in extremis il Reading 1 a 0. Bene anche l'Arsenal

Liga
Cambia l'allenatore ma non i risultati. Il Barcellona, con Jordi Roura in panchina al posto di Tito Vilanova, vince in trasferta 3 a 1 a Valladolid e mantiene le nove lunghezze sull'Atletico Madrid, vittorioso venerdì sera contro il Celta Vigo. Decisive le reti di Xavi, Messi e di Tello. Sul 2-0 i padroni di casa avevano accorciato le distanze con Guerra.

Buone notizie per i blaugrana arrivano anche da Tito Vilanova, operato giovedì per l'asportazione di un tumore. Il tecnico del Barça è stato dimesso dalla clinica in cui era ricoverato. Secondo quanto reso noto dal club in un comunicato, ha reagito bene all'operazione ed é già tornato a casa. Ora dovrà sottoporsi a un ciclo di radioterapia e chemioterapia di circa un mese e mezzo.

A suo sostegno i giocatori del Barcellona sono scesi in campo prima del fischio d'inizio con una maglietta che sulla parte anteriore aveva il volto del tecnico e la scritta "Anims" (Coraggio in catalano) e sul dorso una citazione di Vilanova "Seny, pit i collons!!!!' ('Buonsenso, petto e palle!!!!').

Continua il momento non felice del Real Madrid. Dopo il pareggio casalingo con l'Espanyol di settimana scorsa, i blancos cadono a La Rosaleda di Malaga. I madrileni perdono 3 a 2, con gli andalusi in rete con il gioiellino Isco e due volte con il paraguaiano Roque Santa Cruz. Per gli uomini di Mourinho un autogol e la segnatura di Karim Benzema. Adesso i blancos sono a -16 dal Barcellona. Da segnalare la prima panchina, dopo 10 anni, del capitano Iker Casillas, considerato da Mou "fuori forma".

Premier League


Un gol di Gareth Barry in pieno recupero regala una vittoria sofferta al Manchester City contro il Reading nella sfida del 18sima turno di Premier League. La squadra di Roberto Mancini si è imposta contro il fanalino di coda del campionato grazie a un gol di testa del centrocampista al 93'. I Citizens salgono così a 39 punti, momentaneamente a -3 dai 'cugini' dello United impegnati domenica sul campo dello Swansea.

Alle spalle delle due squadre di Manchester sorride l'Arsenal, che espugna il campo del Wigan grazie a un gol su rigore di Arteta nella ripresa e con 30 punti sale al terzo posto. Insieme ai Gunners al terzo posto il Tottenham, fermato 0 a 0 in casa, l'Everton vittorioso ad Upton Park contro il West Ham (2-1) e la sorpresa West Bromwich che coglie i 3 punti in casa contro il Norwich (decisivo Lukaku). Boccata d'ossigeno anche per il Liverpool che dilaga contro il Fulham. A Anfield finisce 4 a 0 con rete finale di Luis Suarez.

Ligue 1

La "fuga" del Paris Saint Germain dura poco meno di 24 ore. I parigini campioni d'inverno per la differenza reti sono raggiunti dal Lione di Remi Garde, vittoriosi in casa per 3 a 0 contro il Nizza. In rete Lopez, Reveillere e Gomis. In attesa del Marsiglia che domenica affronterà in casa il Saint-Etienne e che con una vittoria potrebbe raggiungere a quota 38 il Psg e il Lione.